Venerdì 26 Agosto 2016 - 08:45

Turchia, autobomba contro polizia Cizre: 11 morti e 78 feriti

Il Pkk rivendica l'attentato

Turchia, bomba nella provincia sud-orientale turca di Sirnak

Sale a undici il bilancio delle persone uccise dall'esplosione di un'autobomba contro una stazione della polizia a Cizre, in Turchia, mentre i feriti sono 78. L'emittente Ntv ha mostrato alte colonne di fumo dal luogo in cui si trovava il posto di blocco colpito. Cizre si trova nella provincia di Sirnak, al confine con Siria e Iraq, con vasta popolazione curda. L'agenzia stampa Anadolu ha accusato il Partito dei lavoratori del Kurdistan (Pkk) di essere responsabile dell'attacco. Ieri il ministro dell'Interno Efkan Ala ha accusato il gruppo di aver attaccato un convoglio di auto in cui viaggiava il leader dell'opposizione Kemal Kilicdaroglu.

Il Partito dei lavoratori del Kurdistan (Pkk) ha rivendicato la responsabilità dell'attacco alla stazione della polizia di Cizre, nella provincia turca di Sirnak. Lo ha riferito un sito web vicino al gruppo.

Loading the player...
Scritto da 
  • redazione web
Tags 
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Trump: Storia di legami con Russia è una bufala. E accusa i Clinton

Trump: Storia di legami con Russia è una bufala. E accusa i Clinton

"Perché la commissione intelligence non guarda all'accordo di Bill e Hillary" con Mosca?, si chiede il tycoon

Emmanuel Macron

Francia, sondaggio: Macron batte Le Pen al 2° turno con 62% voti

Al primo turno vincerebbe invece la leader del Front national con il 25%

U.S. President Donald Trump speaks during a bill signing event in the Roosevelt room of the White House in Washington

Al via piano di Trump per ribaltare politiche ambientali di Obama

Il presidente firmerà oggi un ordine esecutivo per azzerare le misure di contrasto ai cambiamenti climatici

Casa Bianca: Kushner era punto contatto con funzionari stranieri

Casa Bianca: Kushner era punto contatto con funzionari stranieri

"Si è offerto volontariamente di testimoniare davanti alla commissione Intelligence del Senato"