Venerdì 04 Marzo 2016 - 08:00

Turchia, attacco Pkk nel sud-est: 2 agenti morti, 35 feriti

I militanti hanno lanciato razzi e fatto esplodere un'autobomba. L'attentato è avvenuto a Nusaybin

Turchia, attacco Pkk nel sud-est: 2 agenti morti, 35 feriti

Attacco con autobomba e razzi nella provincia di Mardin, nel sud-est della Turchia. Nell'attacco, condotto dai militanti del Pkk (Partito dei lavoratori del Kurdistan), sono rimasti uccisi due agenti di polizia, mentre altre 35 persone sono rimaste ferite. Stando a quanto riferito da fonti di sicurezza turche, l'attentato è avvenuto nella città di Nusaybin, vicino al confine siriano. Per adesso i militanti del partito non hanno rivendicato l'attacco. Le forze di polizia stanno ora indagando per ricostruire le dinamiche dell'accaduto.

ATTACCO A ISTANBUL. Ieri a Istanbul due donne hanno attaccato un commissariato di polizia, lanciando granate e aprendo il fuoco contro gli agenti. Le due assalitrici, militanti del gruppo armato marxista-leninista DHKP-C, sono poi state uccise dalla polizia.

Fonte Reuters - Traduzione LaPresse

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

A U.S. B52 plane is pictured during Exercise Eager Lion at the Jordan-Saudi Arabia border

Nord Corea, sale la tensione: Usa verso allerta bombardieri nucleari B52

I media americani: è la prima volta dai tempi della Guerra Fredda

Mosca, accoltellata una giornalista durante irruzione nella redazione di Ekho Moskvy

Russia, conduttrice accoltellata in radio: fermato l'aggressore

Tatyana Felgengauer colpita al collo, non è in pericolo di vita. Non è chiaro il movente dell'assalitore

Elezioni In Argentina

Argentina, Macri vince le legislative. A Fernandez un seggio in Senato

Nelle elezioni di midterm il presidente in carica si rafforza