Mercoledì 11 Maggio 2016 - 20:45

Tunisia, raid sicurezza: terrorista si fa esplodere morti 4 agenti

Uccisi anche quattro presunti terroristi nell'ambito di un'operazione delle forze di sicurezza nel governatorato di Tataouine

Tunisia, raid sicurezza: terrorista si fa esplodere, morti 4 agenti

Quattro poliziotti tunisini e quattro presunti terroristi sono rimasti uccisi nell'ambito di un'operazione delle forze di sicurezza nel governatorato di Tataouine, nel sud del Paese, durante la quale uno dei terroristi si è fatto saltare in aria azionando una cintura esplosiva, dopo che un altro era stato ucciso dagli agenti. È quanto fa sapere il ministero dell'Interno, spiegando che l'operazione è ancora in corso ed è mirata a rintracciare terroristi che avevano intenzione di compiere attacchi sincronizzati.

Secondo quanto spiega il ministero dell'Interno, il gruppo si era trincerato in alcune case abbandonate nell'area di Samar della regione di Maaouna, nel governatorato di Tataouine: qui sono giunte unità della Guardia nazionale ed è scoppiata una sparatoria, a seguito della quale uno dei presunti terroristi si è appunto fatto esplodere. Nel corso dell'operazione sono state sequestrate delle armi: Kalachnikov, granate, pistole e munizioni.
 

Scritto da 
  • redazione web
Accedi per lasciare commenti

Ti potrebbe interessare anche

Car emissions figures

Germania, Amburgo è la prima città a imporre divieti a veicoli diesel

I veicoli che non rispettino gli standard di emissioni Euro 6 non potranno circolare in una zona di 580 metri della trafficata Max-Brauer-Allee

Georgia, prima donna di colore candidata come governatrice

Stacey Abrams ha vinto le primarie democratiche, a novembre le elezioni

Bruxelles, Mark Zuckerberg al parlamento europeo

Facebook, Zuckerberg si scusa all'Ue. "No ingerenze in future elezioni"

Il fondatore del social network al Parlamento europeo. Tajani: "Monitoreremo"

Donald Trump riceve il presidente sudcoreano Moon Jae-in alla Casa Bianca

Nord Corea, Trump: "Possibile un rinvio del vertice con Kim"

L'incontro tra il presidente Usa e il leader nordcoreano è fissato per il 12 giugno a Singapore