Sabato 13 Maggio 2017 - 19:30

Tuffi, Tania Cagnotto vince il titolo italiano da 1 m e si ritira

A Torino l'ultima gara di una carriera straordinaria coronata dalle medaglie olimpiche conquistate a Rio

Tuffi, Tania Cagnotto vince il titolo italiano da 1 m e si ritira

Tania Cagnotto ha vinto il titolo italiano nel trampolino da 1 metro ai Campionati italiani di tuffi in corso di svolgimento a Torino. Per la 32enne campionessa bolzanina era questa l'ultima gara di una carriera straordinaria coronata dalle medaglie olimpiche conquistate a Rio de Janeiro. Con il punteggio di 283.40, Cagnotto ha preceduto Elena Bertocchi e Maria Marconi rispettivamente seconda e terza.

"Oggi mi sono davvero emozionata. Prima dell'ultimo tuffo mi veniva quasi da piangere, anche perché qui a Torino è iniziato tutto. E' stata una carriera splendida con alti e bassi ma rifarei tutto", ha dichiarato Tania Cagnotto ai microfoni di Sky dopo la gara. "Le due medaglie olimpiche insieme all'oro Mondiale sono quei momenti che non dimenticherò mai nella vita. Dopo Londra avevo il rimpianto di quella medaglia, ma vista come è andata poi a Rio posso dire che non ho alcun rimpianto", ha aggiunto la campionessa bolzanina.

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Vuelta, Trentin vince in volata: Froome resta maglia rossa

Vuelta, Trentin vince in volata: Froome resta maglia rossa

La vittoria di oggi è la seconda consecutiva di un ciclista italiano dopo quella di ieri di Nibali

GBR, IAAF, Leichtathletik WM 2017

Atletica, Diamond League: Barshim vince con 2,40, Tamberi solo 7°

Male l'italiano nell'alto con 2,20 e tre errori a 2,24

CRO, FIVB World Tour, Beachvolleyball Major Series, Porec

Lupo-Nicolai sul tetto d'Europa: campioni indiscussi di beach volley

La coppia di italiani ha battuto il duo dei padroni di casa della Lettonia Samoilov-Smedins

Cycling - The 104th Tour de France cycling race

Ciclismo, Vuelta al via: Nibali e Aru lanciano la sfida a Froome

L'anno scorso il campione inglese è stato beffato da Nairo Quintana anche grazie ad un attacco inatteso in discesa di Alberto Contador