Giovedì 11 Maggio 2017 - 18:30

Trump pronto a firmare decreto per indagini sulle frodi elettorali

Una commissione che indaghi anche su altre pratiche che "minano la fiducia" dei cittadini

Trump pronto a firmare decreto per indagini sulle frodi elettorali

 Il presidente degli Stati Uniti, Donald Trump, ha in programma di firmare oggi un ordine esecutivo per creare una commissione che indaghi su presunte frodi elettorali e altre pratiche che "minano la fiducia" dei cittadini. È quanto riferisce un funzionario della Casa Bianca coperto dall'anonimato. Dopo avere battuto Hillary Clinton nelle presidenziali di novembre scorso, Trump ha denunciato in diverse occasioni che c'era stata frode elettorale, visto che il magnate ha vinto con il sistema dei collegi elettorali, con 304 voti contro 232, mentre la candidata democratica ha in realtà vinto il voto popolare, ottenendone diversi milioni in più rispetto all'attuale presidente. Il decreto che Trump dovrebbe firmare oggi prevede la creazione di una commissione che "rivedrà le pratiche e le politiche che aumentano o minano la fiducia del popolo statunitense nell'integrità delle elezioni federali", spiega il funzionario.
 

La Casa Bianca non ha reso noto se la firma dell'ordine esecutivo si terrà a porte chiuse o sarà consentito l'accesso alla stampa. Lo scorso 26 gennaio la Casa Bianca aveva anticipato che Trump avrebbe firmato quel giorno un ordine per indagare sulla presunta frode che, secondo lui, aveva avuto luogo nelle presidenziali di novembre, ma alla fine questo provvedimento era stato rinviato senza fornire spiegazioni. Sempre a gennaio, inoltre, Trump era arrivato a dire che nelle elezioni di novembre avevano votato fra 3 e 5 milioni di immigrati senza documenti, ragion per cui a suo parere l'ex segretaria di Stato aveva vinto il voto popolare. Né Trump né la Casa Bianca, tuttavia, avevano offerto alcuna prova a sostegno delle affermazioni, che gli esperti ritengono completamente infondate.

Scritto da 
  • redazione web
Tags 
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Egitto, da Usa stop a 300mln in aiuti: pochi progressi in diritti umani

Usa, stop a 300mln in aiuti a Egitto: pochi progressi diritti umani

Frustrazione per una nuova legge che regola le organizzazioni non governative

Pamela Anderson si schiera con cetacei: Chiudete Marineland ad Antibes

Pamela Anderson si schiera con cetacei: Chiudete Marineland ad Antibes

Si è fatta immortalare davanti a un manifesto del parco con un cartello dell'associazione animalista Peta

Barcellona, l'arrestato rivela: "Obiettivo era grande esplosione in Sagrada Familia"

Barcellona, l'arrestato: "Obiettivo era esplosione in Sagrada Familia"

Mohamed Houli Chemlal ha dichiarato davanti ai giudici che l'intenzione iniziale del gruppo era compiere un attentato di maggiori dimensioni

Ciampino, l'arrivo delle salme dei connazionali uccisi durante l'attentato di Barcellona

Barcellona, Francia: Non sapevamo di cellula. Salme vittime in Italia

I quattro terroristi arrestati in tribunale a Madrid. Filone d'indagine in Marocco