Mercoledì 25 Gennaio 2017 - 19:45

Trump firma ordine esecutivo per finanziare muro col Messico

Il presidente assicura: "I lavori inizieranno a mesi"

Trump firma ordine esecutivo per finanziare muro col Messico

Il presidente degli Stati Uniti, Donald Trump, ha siglato un ordine esecutivo per destinare fondi federali alla costruzione di un muro alla frontiera con il Messico, durante una cerimonia celebrata nel Dipartimento di sicurezza nazionale.

Il presidente ha annunciato che i lavori inizieranno 'a mesi' e che la sua pianificazione avverrà nell'immediato. "Non appena possibile, non appena si può fare fisicamente", ha dichiarato Trump in un'intervista all'emittente Abc, la prima da quando è presidente. "Direi a mesi - ha risposto ala domanda su quando avverrà la costruzione del muro - E di certo la pianificazione inizierà immediatamente".

Nell'intervista Trump ha confermato che alla fine sarà il Messico a pagare la fattura "in qualche modo, come ho sempre detto". Anzi, secondo il presidente, il Messico pagherà "il 100 percento".

Trump ha poi spiegato che i dollari dei contribuenti statunitensi saranno utilizzati per avviare la costruzione, per poi ottenere il rimborso dal Messico in seguito. "Saremo rimborsati in un secondo momento dal Messico per qualsiasi operazione che faremo", ha spiegato. "Sto solo dicendo che ci sarà un pagamento. Sarà una forma complessa. Quello che sto facendo è un bene per gli Stati Uniti. E lo sarà anche per il Messico. Vogliamo avere un Messico molto stabile, molto solido", ha risposto nell'intervista.

Sul tema è intervenuto anche il portavoce della Casa Bianca, Sean Spicer, spiegando che "la costruzione del muro è molto più che una promessa elettorale. E' un primo passo per garantire la sicurezza della nostra frontiera permeabile". "In questo modo - ha aggiunto - argineremo il flusso di droga, criminalità, l'immigrazione illegale negli Stati Uniti".

Scritto da 
  • redazione web
Tags 
Accedi per lasciare commenti

Ti potrebbe interessare anche

TOPSHOT-LIBYA-EU-MIGRANTS-RESCUE

Navi Open Arms sbarcate a Palma: a bordo i due corpi e Josefa. Ong denuncia Libia e Italia per omicidio colposo

I cadaveri della donna e del bimbo, recuperati a largo delle coste della Libia, erano stati ripresi in un video choc pubblicato dall'ong su Twitter. La superstite tratta in salvo sarà affidata alle cure mediche. Nuovo sbarco a Lampedusa

Striscia di Gaza, tensioni e scontri tra palestinesi ed esercito israeliano

Tregua tra Hamas e Israele dopo l'ultimo scontro a fuoco nella Striscia di Gaza

Raggiunto un accordo sul cessate il fuoco dopo l'uccisione di un soldato dello Stato ebraico e quattro palestinesi

US President Trump holds a cabinet meeting

Usa, Fbi sequestra audio di Trump su pagamento a ex modella di Playboy

A dare lo notizia è il New York Times: si tratta della registrazione di una conversazione tra il presidente Usa e il suo avvocato