Venerdì 27 Gennaio 2017 - 18:00

Trump disposto a rimuovere le sanzioni alla Russia

Lo ha lasciato intendere uno dei consiglieri del presidente

Trump disposto a rimuovere sanzioni a Russia

Il presidente degli Stati Uniti, Donald Trump, è disposto a valutare l'eliminazione delle sanzioni alla Russia nel corso della sua prima conversazione ufficiale con il leader russo, Vladimir Putin, che avverrà domani. Lo ha lasciato intendere Kellyanne Conway, una delle consigliere del presidente.

"Tutto questo è in fase di considerazione", ha dichiarato Conway in un'intervista all'emittente Fox alla domanda se la sospensione delle sanzioni fosse inserita nelle conversazioni tra i due leader.

"Se Vladimir Putin vuole unirsi agli Stati Uniti per avere una seria conversazione su come sconfiggere il terrorismo islamico radicale, se un'ultra nazione ha le risorse e vuole unirsi agli Stati Uniti per cercare di sconfiggere e sradicare l'islamismo radicale, allora noi siamo in ascolto", ha aggiunto.

Scritto da 
  • redazione web
Accedi per lasciare commenti

Ti potrebbe interessare anche

Usa, Trump all'Iran: "Non minacciateci mai più, fate attenzione"

Il presidente americano su Twitter contro Rouhani che aveva avvertito gli Usa assicurando che un conflitto con Teheran sarebbe "la madre di tutte le guerre"

Paura a Toronto, sparatoria in strada: due morti e 13 feriti

Un uomo armato, freddato poi dalla polizia, ha aperto il fuoco nel quartiere greco uccidendo una donna. Tra i coinvolti anche un bambino

Russiagate, Trump al contrattacco: "Fbi spiava la mia campagna"

Per il presidente il Bureau teneva sotto controllo un suo consulente per avvantaggiare Hillary Clinton

La Proactiva Open Arms in azione al largo della Libia

Migranti, appello del Papa: "Basta tragedie". Open Arms non denuncia Italia

Per l'ong la guardia costiera libica è colpevole di omissione di soccorso e omicidio colposo in relazione alla morte di due migranti. Tripoli nega: "Solo calunnie"