Giovedì 11 Maggio 2017 - 21:30

Trump: Comey? Licenziato anche senza raccomandazione Sessions

Ha sottolineato che l'ex direttore dell'Fbi  gli aveva assicurato che lui non era indagato nell'ambito delle inchieste dell'agenzia sul cosiddetto Russiagate

Trump: Comey? Licenziato anche senza raccomandazione Sessions

Il presidente degli Stati Uniti, Donald Trump, ha detto che avrebbe preso la decisione di licenziare James Comey da capo dell'Fbi "indipendentemente dalla raccomandazione" che ha ricevuto dall'attorney general Jeff Sessions e dal vice di lui Rod Rosenstein. Trump ha parlato in un'intervista all'emittente Nbc.  Trump ha sottolineato che l'ex direttore dell'Fbi  gli aveva assicurato che lui non era indagato nell'ambito delle inchieste dell'agenzia sul cosiddetto Russiagate, cioè sulla presunta ingerenza russa nelle elezioni presidenziali Usa di novembre. Alcuni estratti dell'intervista sono stati diffusi. Secondo Trump, Comey glielo avrebbe detto in tre occasioni, di cui una di persona e due al telefono.
 

Scritto da 
  • redazione web
Tags 
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Barcellona, il racconto di un italiano: "È stato terribile"

Alessio Stazi, un ragazzo italiano, era sulle Ramblas durante l'attentato e racconta su Facebook la paura e la rabbia

Roma, la photocall del film 'Tutte Lo Vogliono'

Attentato a Barcellona, il cordoglio delle celebrità. Incontrada: "Terrore nel mio cuore"

Non solo Vanessa Incontrada. Da Jennifer Lopez a Fedez, gli artisti inviano amore e preghiere alle vittime e le loro famiglie

Segretario della Lega Nord Matteo Salvini partecipa al presidio per la chiusura della moschea di via Cavalcanti

Attentato a Barcellona, le reazioni della politica italiana. Salvini: "Niente pietà per questi vermi"

Il pensiero dei politici italiani a Barcellona, dopo l'attentato sulle Ramblas

Barcellona, auto sulla folla sulla Rambla

Attentato a Barcellona, van contro folla sulle Ramblas. Almeno 13 morti e 100 feriti

Isis rivendica l'attacco. La Farnesina conferma che c'è il rischio che alcuni italiani siano coinvolti