Martedì 28 Marzo 2017 - 10:30

Trump chiede primo miliardo di dollari per muro col Messico

Secondo quanto riporta la Cnn, la somma è destinata a coprire le spese per 62 miglia di barriera

Trump chiede il primo miliardo di dollari per il muro col Messico

L'amministrazione Trump a chiesto formalmente il primo miliardo di dollari destinato a coprire le spese per 62 miglia, pari a 99,7 chilometri, del muro fra Messico e Stati Uniti. È quanto riporta la Cnn, spiegando di avere ottenuto dei documenti del dipartimento della Sicurezza interna. Precisamente la cifra prevista dalla Casa Bianca per questo primo tratto è di 999 milioni di dollari, che dovrebbero coprire 48 miglia di muro totalmente nuovo e la restante parte per la sostituzione della recinzione già esistente lungo il confine.

I documenti, riferisce la Cnn, descrivono precisamente dove l'amministrazione intende destinare la cifra: 14 miglia di muro a San Diego, 28 miglia di nuove barriere e sei miglia di nuovo muro nella regione della Valle del Rio Grande. Le stime circolate in questi mesi sul costo complessivo del muro oscillano fra 12 miliardi e oltre 20 miliardi di dollari.

Scritto da 
  • redazione web
Tags 
Accedi per lasciare commenti

Ti potrebbe interessare anche

TOPSHOT-LIBYA-EU-MIGRANTS-RESCUE

Navi Open Arms sbarcate a Palma: a bordo i due corpi e Josefa. Ong denuncia Libia e Italia per omicidio colposo

I cadaveri della donna e del bimbo, recuperati a largo delle coste della Libia, erano stati ripresi in un video choc pubblicato dall'ong su Twitter. La superstite tratta in salvo sarà affidata alle cure mediche. Nuovo sbarco a Lampedusa

Striscia di Gaza, tensioni e scontri tra palestinesi ed esercito israeliano

Tregua tra Hamas e Israele dopo l'ultimo scontro a fuoco nella Striscia di Gaza

Raggiunto un accordo sul cessate il fuoco dopo l'uccisione di un soldato dello Stato ebraico e quattro palestinesi

US President Trump holds a cabinet meeting

Usa, Fbi sequestra audio di Trump su pagamento a ex modella di Playboy

A dare lo notizia è il New York Times: si tratta della registrazione di una conversazione tra il presidente Usa e il suo avvocato