Mercoledì 12 Aprile 2017 - 12:45

Trump: Assad è un animale, in Corea pronti a inviare armada

La tensione sale e Putin rivela: "I rapporti tra Usa e Russia sono peggiorati con la nuova amministrazione"

Donald Trump di ritorno alla Casa Bianca

"Se la Russia non fosse entrata e non avesse sostenuto questo animale", "questa persona veramente malvagia" che è il presidente siriano Bashar Assad, "non avremmo questo problema ora". Parole dure da parte del presidente degli Stati Uniti, Donald Trump, che, in un'intervista a Fox Business News, torna ad attaccare Assad. Trump, che la settimana scorsa ha ordinato il primo raid diretto contro il regime siriano, ha anche ribadito: "Non andremo in Siria".

LEGGI ANCHE Usa accusano Russia di aver coperto l'attacco chimico di Assad

E per spiegare come ha preso la decisione di attaccare, Trump ha commentato il raid con agenti chimici sulla provincia di Idlib, che Washington ha attribuito al regime di Damasco: "Quando vedo gente che usa armi chimiche orribili, orribili, e vedo quei bei bambini morti nelle braccia dei loro padri, o bambini che lottano per la vita, quando vedo questo, ho chiamato subito il generale Mattis", capo del Pentagono. Ha aggiunto: "Quel che ho fatto, avrebbe dovuto farlo molto tempo fa il governo di Obama. Credo che la Siria ora starebbe molto meglio".

UN'ARMADA IN COREA. "Stiamo inviando un'armada. Molto potente". Lo ha detto il presidente Usa, Donald Trump, in un'intervista a Fox Business Network, in riferimento alle navi Usa partite per la penisola di Corea. "Abbiamo sottomarini. Molto potenti. Ben più potenti della portaerei. Questo posso dirvelo", ha proseguito Trump. Poi in riferimento al leader nordcoreano Kim Jong-un ha detto: "Sta facendo la cosa sbagliata". Alla domanda se pensa che Kim sia mentalmente a posto, inoltre, il presidente Usa ha risposto: "Non lo so, non lo conosco".

PUTIN CONTRO TRUMP.  Il livello di fiducia fra Mosca e Washington è peggiorato da quando il presidente Usa Donald Trump si è insediato alla Casa Bianca. È quanto afferma il presidente russo, Vladimir Putin, in un'intervista andata in onda oggi, di cui il Cremlino ha diffuso la trascrizione. "Si potrebbe dire che il livello di fiducia a livello lavorativo, specialmente a livello militare, non è migliorato, ma anzi è peggiorato", ha detto Putin rispondendo a una domanda relativa ai rapporti con gli Usa da quando Trump è diventato presidente.
 

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Attacco ad un mezzo militare a Parigi

Francia, presunta sparatoria a Nimes: evacuata la stazione

I media francesi danno notizia di tre uomini arrestati dalla polizia dopo una sparatoria, ma per la prefettura non ci sarebbero stati colpi di arma da fuoco

Militanti ceceni prendono in ostaggio oltre 1000 tra donne e bambini in una scuola a Ossezia, Russia

Russia, accoltella otto passanti: Isis rivendica l'attentato

L'assalitore è un giovane del posto le autorità russe avevano scartato la pista del terrorismo

Germania, arrestati due adolescenti per attacco a Wuppertal

La polizia cerca altri due uomini di 23 e 29 anni legati ai fatti