Martedì 11 Ottobre 2016 - 07:45

Truffe ad assicurazioni e ricettazione, arresti a Palermo

Operazione della polizia stradale nel capoluogo siciliano

Truffe ad assicurazioni e ricettazione di auto, arresti a Palermo

La Polizia Stradale di Palermo sta eseguendo alcune misure cautelari nei confronti di persone inserite in un’organizzazione criminale che era specializzata nel riciclaggio e nella ricettazione di autovetture di piccola e media cilindrata. Un altro campo di attività era quello delle truffe alle compagnie assicurative per falsi sinistri stradali. L’operazione, denominata “New Life”,  ha avuto inizio nel 2013 e ha visto impegnati, per piu’ di un anno gli investigatori della stradale che sono riusciti a individuare e recuperare oltre una ventina di autovetture di provenienza furtiva ed accertare svariate truffe alle compagnie assicurative.

L’associazione criminale, acquistava veicoli da rottamare per utilizzarne la documentazione originale e i contrassegni identificativi, ovvero telaio e targhetta, al fine di riciclare identici veicoli, per tipo e modello, di provenienza illecita che poi venivano commercializzati presso un noto autosalone cittadino o tramite siti specializzati. L’indagine ha consentito anche di identificare e restituire ai legittimi proprietari, diverse autovetture.   Alle ore 10,30 avrà luogo una conferenza stampa presso la sala riunioni del Compartimento Polizia Stradale, caserma Lungaro, via A.Catalano 24, per illustrare nei dettagli l’operazione.

Scritto da 
  • redazione web
Tags 
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Infront, Riesame: niente carcere per Silva e Bolgarelli

Infront, Riesame: evanescenti accuse per Silva e Bogarelli

Per il gip i manager non avrebbero fatto parte di un'associazione a delinquere. La decisione nell'ambito dell'inchiesta sull'assegnazione dei diritti tv della serie A

IL  CORPO DI CARLO GIULIANI RIMASTO UCCISO DURANTE GLI SCONTRI

Morte Giuliani, consigliere Pd: giusto sparargli. Poi si scusa

Diego Urbisaglia fa dietrofront sul post choc pubblicato su Facebook: "Ma sto col carabiniere"

BAMBINO CHE SI RIPOSA IN PISCINA

Caldo, 12 milioni d'italiani non dormono. Le regole Coldiretti contro l'insonnia

Le alte temperature di questi giorni rendono più difficile prendere sonno. L'importanza dell'alimentazione

Roma, maltempo con pioggia e nuvole

Arriva la pioggia al Nord: le previsioni del 21 e 22 luglio

Il meteo della giornata di oggi e di domani