Martedì 12 Luglio 2016 - 16:30

Trovato cadavere nel fiume Livenza: si tratta del sergente Usa Hale

Il ritrovamento nel comune di Sacile, in provincia di Pordenone

Trovato cadavere nel fiume Livenza: forse è sergente Usa Hale

 Si è chiuso il giallo sulla scomparsa dell'aviatore statunitense Halex Hale, in forze alla base militare Usaf di Aviano, in provincia di Pordenone. Il sergente 24enne è stato trovato morto nel fiume Livenza nel centro di Sacile. Dopo giorni dalla scomparsa, poco prima delle dieci di questa mattina, le acque del Livenza hanno restituito il corpo senza vita del militare: un passante lo ha visto galleggiare e ha subito dato l'allarme ai carabinieri. I vigili del fuoco si sono attivati per recuperare il cadavere. Lo ha identificato il padre, giunto nella provincia di Pordenone, insieme alla madre di Halex, poco dopo la notizia della sua scomparsa.
Di Hale si erano perse le tracce da sabato 2 luglio. Era andato a una cena a casa di amici e poi di lui non si è saputo più nulla. Pare avesse alzato un po' il gomito e fin da subito l'ipotesi dominante è stata quella dell'incidente. Il tempo era brutto e si è pensato che che potesse essere caduto nel canale che, in seguito alle intense piogge di quei giorni, era alto e mosso. Squadre di ricerca di sono mobilitate: vgigili del fuoco, forze dell'ordine insieme a squadre di volontari e unità cinofile hanno battuto le zone tra Sacile e Aviano in cerca dell'americano scomparso. Si erano impegnati in 150 e anche i commilitoni di Hale hanno partecipato. L'allarme della scomparsa era stato dato dalla Base aerea.
 

Scritto da 
  • redazione web
Accedi per lasciare commenti

Ti potrebbe interessare anche

Formigoni in tribunale

Caso Maugeri, accusa chiede condanna a 7 anni e 6 mesi per Formigoni

In primo grado l'ex governatore lombardo era stato condannato a 6 anni per corruzione

Farah è tornata in Italia, Alfano: "Adesso è in un luogo sicuro"

I genitori avevano condotto la ragazza pakistana a Islamabad per costringerla ad abortire

Instagram users

Bari, arrestato diciassettenne: vendeva droga su Instagram

Il minorenne usava il social network per prendere gli ordini di hashish o marijuana