Domenica 29 Gennaio 2017 - 11:30

Tributo a Lady Diana: William e Henry commissionano statua

Il 31 agosto il ventennale della morte della 'principessa triste'

Tributo a Lady Diana: William e Henry commissionano statua a Londra

I principi William e Henry hanno commissionato la realizzazione di una scultura in onore della madre, Lady Diana, in vista del ventennale della morte, il 31 agosto. "Sono trascorsi vent'anni dalla morte di nostra madre e crediamo che sia giunto il momento di riconoscere il suo impatto positivo nel Regno Unito e in tutto il mondo" con il posizionamento di una statua permanente, aperta al pubblico, nei giardini di Kensington Palace a ovest di Londra, dove ha vissuto la principessa, come si legge in un comunicato congiunto diffuso da William ed Henry. Secondo quanto riportano i media britannica, la regina Elisabetta II avrebbe concesso il suo 'ok' ai nipoti. "Nostra madre - spiegano i figli - ha avuto un impatto su tante vite. Speriamo che la statua aiuti tutti coloro che visiteranno Kensington Palace a riflettere sulla sua vita e sulla sua eredità". Lady D, principessa di Galles, è morta il 31 agosto del 1997 in un incidente d'auto a Parigi insieme al compagno Dodi al Fayed mentre la loro auto era inseguita dai paparazzi. All'epoca William aveva 15 anni, Henry 12. Lo scultore che realizzerà l'opera non è ancora stato scelto ma sarà nominato da un comitato di sei persone, tra cui la sorella di Diana, lady Sarah McCorquodale. La statua sarà finanziata dai due principi. Finora, Lady D. è stata ricordata con la costruzione, un paio di anni fa, di una fontana ad Hyde Park, nel centro di Londra.
 

Scritto da 
  • redazione web
Tags 
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Russiagate, da Mueller mandato comparizione per Bannon

L'ex capo stratega della Casa Bianca chiamato per testimoniare davanti a un grand jury sui possibili legami fra lo staff di Trump e la Russia durante la campagna elettorale

Papa Francesco in Cile

Cile, altre 3 chiese attaccate all'alba: 9 da scorsa settimana

Gli ultimi attacchi incendiari qualche ora dopo l'arrivo di Papa Francesco.

Papa Francesco Incontro con le Autorità, con la Società civile di Santiago

Cile, Papa chiede perdono per scandali pedofilia: "Vergogna, non si ripeta"

Il pontefice parlando alle autorità cilene nel Palacio de la Moneda di Santiago su decenni di episodi perpetrati da sacerdoti

Verginità all'asta per pagarsi gli studi: 18enne italiana raccoglie 1 milione di euro

Vuole studiare a Cambridge, acquistare una casa e viaggiare: perciò ha preso la decisione di vendersi sul web. The Sun l'ha sentita e assicura che non è un falso