Venerdì 22 Luglio 2016 - 18:00

Bloccato sciopero controllori di volo per "ordine pubblico"

Il Tar del Lazio ha annullato il differimento dell'agitazione, ma Alfano decide lo stop

Trasporti, confermato per domani sciopero degli aerei: rischio caos per passeggeri

"Stop a scioperi domani per motivi di ordine pubblico". Il ministro dell'Interno Angelino Alfano si orienta per la linea dura dopo la decisione del Tar del Lazio, che ha annullato l'ordinanza con la quale il ministro dei Trasporti, Graziano Delrio, aveva differito ad altra data lo sciopero proclamato per domani dai sindacati dei controllori di volo dell'Enav.

LA DECISIONE DEL TAR Il Tar del Lazio aveva annullato l'ordinanza del ministro delle Infrastrutture e Trasporti, Graziano Delrio, che aveva differito ad altra data lo sciopero proclamato per domani dai controllori di volo Enav. Il provvedimento del Tar riguarda le due sigle che avevano presentato ricorso contro il provvedimento del governo, Unica e Anpcat. Il Tar del Lazio aveva ritenuto non idonee le "ragioni eccezionali" nelle motivazioni del differimento.

 

FRECCE E PRINCIPALI REGIONALI REGOLARI.  Circoleranno regolarmente le Frecce in occasione dello sciopero nazionale del personale del Gruppo Fs Italiane indetto da alcune sigle sindacali autonome dalle ore 21.00 di domani, sabato 23, alle 21.00 di domenica 24 luglio. Lo sciopero non interesserà il Veneto, il Piemonte, le Marche, l'Abruzzo e l'Umbria. Sul fronte del trasporto regionale, Trenitalia sarà impegnata a offrire un adeguato livello di servizio durante lo sciopero, assicurando i principali collegamenti. Sarà regolare, per tutta la durata dello sciopero, il Leonardo Express tra la Capitale e l'aeroporto di Fiumicino. In ogni caso, nel corso della protesta sindacale saranno effettuati tutti i treni elencati nella lista consultabile sul sito di Trenitalia, nella sezione 'In caso di sciopero'.

 

DAL 6 AGOSTO ESODO CON IL BOLLINO NEROBollino nero nella mattinata del 6 agosto, mentre sarà bollino rosso per tutti gli altri weekend, da fine luglio alla fine di agosto. Questi i dati sull'esodo estivo di Viabilità Italia, l'istituto del Viminale cui spetta la gestione dei servizi per ridurre al minimo rischi e disagi degli automobilisti in viaggio. Anas garantirà per le prossime settimane, attraverso un monitoraggio 24 ore su 24 del traffico sulla rete stradale nazionale, l'impiego di circa 1.100 automezzi, 1.830 telecamere, 320 pannelli a messaggio variabile e 2.500 addetti su tutto il territorio. Il monitoraggio e l'assistenza per il pronto intervento verranno gestiti dalla sala operativa nazionale e dalle 20 sale operative compartimentali. Sul fronte treni, invece, la polizia ferroviaria in vista dell'aumento di utenti ha disposto più controlli, con 1650 agenti impegnati ogni giorno

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Milano, temperature vicine allo zero, persone infreddolite a porta Nuova

Nebbia e gelo: il meteo del 17 e del 18 dicembre

Continuano a scendere le temperature in questo nuovo inizio di settimana

REALI DI SAVOIA

Vittorio Emanuele III in Italia, la comunità ebraica contro il rientro: "Fatto inquietante"

La salma, partita da Alessandra d'Egitto durante la notte, è arrivata al santuario di Vicoforte

REALI DI SAVOIA

Savoia, la salma della regina Elena torna in Italia

Le spoglie sono ora al Santuario di Vicoforte e presto potrebbero arrivare anche quelle del marito, re Vittorio Emanuele III

Da operaio a rubagalline fino a diventare un killer: ecco chi è 'Igor'

L'ex soldato è arrivato in Italia nel 2005, prima lavora poi inizia a delinquere