Venerdì 05 Agosto 2016 - 20:00

Trapani, giovane coppia uccisa a coltellate a Mazara del Vallo

Il ragazzo è stato trovato riverso in una pozza di sangue

Trapani, giovane coppia uccisa a coltellate a Mazara del Vallo

Due conviventi sono stati uccisi in uno stabile di via Borelli a Mazara del Vallo (Trapani). Le vittime sono Angelo Cannavò di 28 anni e Rita Decina di 25 anni, entrambi mazaresi. La coppia abitava al terzo piano. Il corpo della ragazza è stato ritrovato sul pianerottolo, vicino alla rampa delle scale, mentre il giovane era riverso a terra in una pozza di sangue vicino al portone d'ingresso. Entrambi sono stati uccisi a coltellate e lui ha profondi tagli alla gola. Sul posto è intervenuta la polizia, allertata da un vicino di casa che ha scoperto i cadaveri.

Gli agenti parlano di un delitto efferato che potrebbe essere maturato in contesti criminali e di spaccio anche se non si escludono altre ipotesi. Al momento l'unica certezza investigativa è che non si tratta di un omicidio-suicidio. Cannavò ha piccoli precedenti penali per droga e Decina per ricettazione. In questi giorni con la coppia abitava anche il fratellastro di otto anni della ragazza. Il bambino, figlio della madre naturale della giovane, al momento del delitto non era con la coppia in quanto si trovava per il pranzo al Boccone del povero.

 

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Il Ministro della Giustizia Andrea Orlando incontra L'ANM

Processo Occhionero, pm: "Carpite 3,5mln mail, è spionaggio politico"

Nuove accuse contro i fratelli del cyberspionaggio

Perquisizione nella sede della Consip

Consip, Sessa e Scafarto sospesi dal servizio per depistaggio

Il colonnello e il maggiore dei carabinieri accusati di aver distrutto prove utili agli inquirenti

Maltempo, ancora allerta in Liguria, Emilia e Toscana. Problema trasporti

I torrenti iguri sono sorvegliati speciali per rischio esondazione. A Brescello il comune ha previsto l'evacuazione del paese