Venerdì 21 Ottobre 2016 - 07:45

Trapani, confisca per 10 milioni a imprenditore vicino alle cosche

Società, immobili ed automezzi industriali confiscati dalla Dia

Trapani, confisca per 10 milioni a imprenditore vicino alle cosche

Società, immobili ed automezzi industriali, valutabili nell’ordine di circa 10 milioni di euro: questo è quanto confiscato dalla Dia di Trapani all’imprenditore 47enne Giuseppe Montalbano, originario di Alcamo, in provincia di Trapani. La misura, emessa dalla sezione misure di prevenzione del tribunale di Trapani, su proposta della Dia coordinata dall'aggiunto della Dda di Palermo, Bernardo Petralia, è scattata dopo il riconoscimento della pericolosità sociale dell'imprenditore, indiziato di appartenere ad un’associazione di tipo mafioso. Sono state accertate le frequentazioni di Montalbano con diversi esponenti mafiosi locali, anche in stato di latitanza.  

Montalbano era stato arrestato nell'ambito dell'operazione "Arca" insieme a una quarantina di indagati, a vario titolo, per associazione mafiosa, omicidio, sequestro di persona, estorsione, riciclaggio di denaro. In particolare gli veniva contestato l'avere garantito rifugio ed assistenza a vari sodali dell’organizzazione mafiosa, al tempo latitanti, tra cui il capo mandamento, Vincenzo Milazzo.

 Espiata la condanna, l'uomo si era dedicato all’attività imprenditoriale, nei settori edile ed immobiliare. Ma alcune indagini sul patrimonio accumulato nel tempo dall'uomo ha evidenziato sospetti flussi finanziari provenienti dalla calcestruzzi “Tre Noci”, che hanno rivelato una notevole sproporzione rispetto ai redditi dichiarati. 

Scritto da 
  • redazione web
Tags 
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Istat, il 28,7% dei residenti in Italia è a rischio povertà

Istat, il 28,7% dei residenti in Italia è a rischio povertà

Secondo il report, è cresciuto anche il divario tra le famiglie ricche e quelle povere

Saronno, collega dell'infermiera: Sono sotto choc

Saronno, collega dell'infermiera 'killer': Sono sotto choc

"Non ho mai sentito parlare del metodo Cazzaniga"

Torino, sbaglia ingresso con suv e si incastra su scalini Metro

Torino, sbaglia ingresso con suv e si incastra su scalini Metro

Protagonista una conducente 34enne. E' successo vicino alla stazione di Porta Nuova

Peggioramenti in Sardegna e in Sicilia, rischio nebbie al nord

Peggioramenti in Sardegna e in Sicilia, rischio nebbie al nord

Per il ponte dell'Immacolata il tempo sarà stabile e temperature non particolarmente fredde