Martedì 28 Novembre 2017 - 08:00

Insulti e schiaffi, smascherata casa di cura degli orrori: 4 arresti a Trapani

Le immagini registrate dalle telecamere mostrano i maltrattamenti agli ospiti della struttura di Castellammare del Golfo, che venivano anche legati al letto

Parma, l'Ospedale Maggiore dove è morto Toto Riina

Anziani picchiati, maltrattati, costretti a subire ogni tipo di angherie. È questa la situazione che i carabinieri di Alcamo e i colleghi di Castellammare del Golfo (Trapani) hanno trovato all'interno di una casa di riposo.

Loading the player...

Le indagini coordinate dalla Procura di Trapani, condotte anche attraverso telecamere ben nascoste, per mesi avevano registrato le violenze subite dagli anziani. Il personale dava loro schiaffi, li insultava, li maltrattava continuamente. Se qualche ospite tentava di ribellarsi o parlava con i propri parenti delle violenze subite, gli infermieri della struttura aumentavano al dose di maltrattamenti proprio per non perdere la retta mensile.

Gli ospiti presi di mira erano soprattutto tre, tra cui una signora 90enne già in precarie condizioni di salute. La donna veniva costantemente bloccata al letto con le maniche del proprio pigiama in modo da impedirle ogni movimento. Verso sera, poi, veniva legata al letto e coperta da un pesante piumone che le impediva ogni movimento. Il personale della casa di cura la liberava solo al mattino.

Ad essere stati arrestati dai Ccarabinieri di Alcamo, sono stati il gestore della casa di riposo e tre dipendenti che dovranno rispondere di sequestro di persona aggravato in concorso, violenza privata pluriaggravata continuata in concorso e maltrattamenti aggravati contro familiari e conviventi in concorso.

Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

REALI DI SAVOIA

Savoia, la salma della regina Elena torna in Italia

Le spoglie sono ora al Santuario di Vicoforte e presto potrebbero arrivare anche quelle del marito, re Vittorio Emanuele III

Da operaio a rubagalline fino a diventare un killer: ecco chi è 'Igor'

L'ex soldato è arrivato in Italia nel 2005, prima lavora poi inizia a delinquere

Roma,Movimenti per la Casa contro lo spettacolo di Beppe Grillo al Teatro Flaiano

Coniugi uccisi a Viterbo: fermato il figlio a Ventimiglia

I corpi delle vittime erano stati trovati avvolti nel cellophane dall'altra figlia della coppia

Arrestato Igor, l'assassino spietato di Budrio: era in Spagna

Era ricercato da mesi. Fermato dopo un conflitto a fuoco in cui ha ucciso tre persone