Domenica 09 Luglio 2017 - 17:30

Tour, vince Uran: Froome resta in giallo, Aru con i migliori

Geraint Thomas e Richie Porte ritirati a causa di due cadute in discesa

Tour, vince Uran

Rigoberto Uran ha vinto la nona tappa del Tour de France, la frazione d'alta montagna di 181,5 km da Nantua a Chambery. Il ciclista colombiano ha battuto in uno sprint al fotofinish Warren Barguil, in una volata ristretta che ha visto la maglia gialla Chris Froome chiudere al terzo posto. Quarto Romain Bardet, quinto Fabio Aru e sesto Jakob Fuglsang, arrivati insieme al vincitore.

Grande delusione per il corridore francese, in fuga tutto il giorno e ripreso proprio a pochi chilometri dall'arrivo. L'ufficialità del successo di Uran, alle prese con un problema meccanico, è arrivato un paio di minuti dopo lo sprint, che inizialmente sembrava fosse stato vinto dallo stesso Barguil. Più staccati gli altri uomini di classifica, a cominciare da Nairo Quintana e Daniel Martin, giunti a 1'15" da Uran. Il corridore della Quick-Step Floors, che si trovava nel gruppo dei migliori, ha perso contatto dopo esser colpito da Richie Porte, caduto rovinosamente sulla discesa del Mont du Chat e costretto al ritiro. Il Tour aveva perso nel corso della tappa anche un altro protagonista, Geraint Thomas, il britannico del team Sky secondo fino a questa mattina nella generale, anch'egli caduto in discesa nei primi chilometri della frazione odierna. Esce dalla classifica generale anche Alberto Contador, crollato sull'ultima salita. Lo spagnolo ha accusato un ritardo di oltre 4'. Nella generale adesso Chris Froome precede Fabio Aru, secondo a 18", e Romain Bardet, tra i più attivi oggi, a 51". 'Vede' il podio grazie a questo successo anche Rigoberto Uran, quarto a 55".

Scritto da 
  • redazione web
Accedi per lasciare commenti

Ti potrebbe interessare anche

Giro d'Italia 2018 - Tappa 20 - Da Susa a Cervinia

Giro d'Italia: Nieve vince per distacco la tappa di Cervinia. Froome conserva la maglia rosa

Lo spagnolo trionfa nel giorno del 34esimo compleanno: "La dedico a mio figlio di 5 mesi". Domenica si chiude la gara per le strade di Roma

Giro d'Italia 2018, tappa 19 da Venaria a Bardonecchia

Giro, nel tappone trionfa Froome, sua la maglia. Crolla Yates

A Bardonecchia, grande impresa dell'inglese. Regge solo Damoulin ora secondo a 40". Terzo Pinot. Crolla Pozzovivo

Giro d'Italia 2018, tappa 19 da Venaria a Bardonecchia

Giro d'Italia: Fabio Aru si ritira durante la 19esima tappa

Il ciclista sardo si ferma dopo 41 chilometri della Venaria Reale-Bardonecchia

Giro d'Italia 2018, tappa 18: Abbiategrasso - Prato Nevoso

Giro d'Italia: 18esima tappa a Schachmann, Yates resta in rosa

Il tedesco: "Ero fiducioso di poter vincere contro i miei ultimi avversari"