Giovedì 14 Luglio 2016 - 19:00

Tour, De Gendt vince sul Mont Ventoux. Froome cade, corre a piedi e resta in giallo

L'inglese, coinvolto in una caduta, è ancora leader seppure in un primo tempo era stato scavalcato in classifica da Yates

Tour de France, dodicesima tappa con ascesa al mitico Mont Ventoux

Il belga Thomas De Gendt  ha vinto la 12/a tappa del Tour de France, da Montpellier al Mont Ventoux di 178 km con finale accorciato di 6km sul programma originario a causa delle cattive condizioni meteorologiche. Alle sue spalle i compagni di fuga, il belga Serge Pauwels del Team Dimnsion Data e lo spagnolo Daniel Garcia Navarro della Cofidis.

L'inglese del Team Sky Chris Froome quando era in fuga sui più diretti avversari è rimasto coinvolto in una caduta con Richie Porte e Bauke Mollema ed è stato successivamente superato e staccato dagli inseguitori. Froome è arrivato così sul traguardo con un ritardo di 6'45" dal vincitore di tappa. In prima battuta sembrava avesse perso la maglia gialla a favore dell'inglese Adam Yates ma la classifica generale ha smentito la previsione. . Gli organizzatori, semrpe su Twitter, hanno infatti pubblicato la classifica generale aggiornata che vede l'inglese al comando con 0.47" di vantaggio sul connazionale Adam Yates della Orica e 0.56" sull'olandese Bauke Mollema della Trek. Quarto il colombiano Nairo Quintana della Movistar a 1.01", mentre Fabio Aru della Astana è ottavo a 1.54".

 

"Ancora in maglia gialla". Con questo Tweet Chris Froome ha anticipato la decisione della giuria del Tour de Franche dopo l'incredibile incidente accaduto a pochi metri dal traguardo. Caduto mentre era in fuga e costretto a cambiare la bici, era arrivato con più di 1' di ritardo dal connazionale Yates. 
 

"Chris Froome e Richie Porte hanno ottenuto lo stesso tempo di Bauke Mollema a causa dell'incidente nel finale. Froome conserva la maglia gialla", si legge nella nota degli organizzatori. "Sono molto felice per la decisione dei Commissari, credo fosse la cosa giusta da fare, grazie alla giuria e agli organizzatori", ha detto Froome ai giornalisti dopo la decisione dei giudici. Il direttore del Tour Christian Prudhomme ha infine spiegato che è stata "una decisione eccezionale" perchè c'erano troppi spettatori concentrati vicino al traguardo.
 

Scritto da 
  • redazione web
Accedi per lasciare commenti

Ti potrebbe interessare anche

Valanga in Valmalenco, morti due scialpinisti

Francia, valanga in zona Chamonix: morto noto alpinista, 3 feriti

Emmanuel Cauchy era una figura nota dell'alpinismo francese

Il club Sestriere vince il 37simo Uovo d'oro Audi di sci alpino

Sulle piste della Vialattea ben 1.832 giovani sciatori arrivati da Spagna, Svizzera e Francia e chiaramente da tutta Italia

Vialattea, in 1832 sulle piste per il 37° Uovo d'Oro Audi

Domani la classica manifestazione pasquale organizzata dallo Sporting Club Sestrieres

Cross-Country Sprint

Sci nordico, Pellegrino vince la sprint di Yan'an in Cina

Il vicecampione olimpico nella sprint a tecnica classica di PyeongChang si è imposto sulla pista cinese