Martedì 04 Luglio 2017 - 18:45

Tour, a Vittel trionfa Demare. Sagan fa cadere Cavendish

Volatona col brivido. Errore del campione del mondo che si scusa. Thomas tiene la maglia

Tour de France, la quarta tappa

Arnaud Demare ha vinto in volata la quarta tappa del Tour de France, la frazione pianeggiante da Mondorf-Les-Bains a Vittel di 207,5 km. Per lo sprinter francese si tratta del primo trionfo nella Grande Boucle. Il velocista della FDJ ha preceduto il campione del mondo Peter Sagan (poi declassato e  penalizzato per aver fatto cadere Mark Cavendish) e il norvegese Alexander Kristoff. Geraint Thomas resta in maglia gialla.

La corsa è stata caratterizzata dalla fuga solitaria del belga di Guillaume Van Keirsbulck, in avanscoperta fin dal primo chilometro e ripreso attorno ai 15 dall'arrivo. Finale ad alta tensione con due cadute: la prima senza conseguenze ha coinvolto anche la maglia gialla, la seconda a pochi metri dalla linea d'arrivo ha visto finire contro le transenne Mark Cavendish (dopo il contatto con Sagan) su cui è franato addosso rovinosamente John Degenkolb. Il campione del mondo paga caro l'incidente: declassato all'ultimo posto e penalizzato di 30 secondi. Nell'ordine d'arrivo sale così al secondo posto Alexander Kristoff e al terzo André Greipel.

"Non sapevo neanche che ci fosse Cavendish dietro di me, arrivava da destra, io volevo andare a ruota". Peter Sagan racconta così il contatto avuto nel finale della quarta tappa del Tour de France con lo sprinter britannico, finito a terra contro le transenne. "Lui stava arrivando velocissimo, non ho avuto neanche il tempo di spostarmi sulla sinistra - ha aggiunto il campione del mondo - Ci siamo toccati ed è caduto, mi dispiace".
 

La classifica generale del Tour de France dopo la quarta tappa:

1. Geraint Thomas (Gbr/Team Sky) 14:54:25";

2. Chris Froome (Gbr/Team Sky) +12";

3. Michael Matthews (Aus/Sunweb) st;

4. Edvald Boasson Hagen (Nor/Dimension Data) +16";

5. Pierre Latour (Fra/AG2R) +25";

6. Philippe Gilbert (Bel/Quick-Step) +30";

7. Michal Kwiatkowski (Pol/Team Sky) +32";

8. Tim Wellens (Bel/Lotto) st;

9. Arnaud Demare (Fra/FDJ) +33";

10. Nikias Arndt (Ger/Sunweb) +34"

Accedi per lasciare commenti

Ti potrebbe interessare anche

Giro d'Italia 2018, tappa 19 da Venaria a Bardonecchia

Giro d'Italia: Fabio Aru si ritira durante la 19esima tappa

Il ciclista sardo si ferma dopo 41 chilometri della Venaria Reale-Bardonecchia

Giro d'Italia 2018, tappa 18: Abbiategrasso - Prato Nevoso

Giro d'Italia: 18esima tappa a Schachmann, Yates resta in rosa

Il tedesco: "Ero fiducioso di poter vincere contro i miei ultimi avversari"

Giro d'Italia 2018, tappa 17 da Riva del Garda a Iseo

Giro d'Italia: 17esima tappa a Viviani, Yates sempre in rosa

È la quarta vittoria di tappa per l'italiano in questa edizione della corsa

Giro d'Italia 2018, tappa 16 a cronometro Trento-Rovereto

Giro, Dennis vince la crono, Dumoulin recupera, Yates resta in rosa

Sui 34,2 km da Trento a Rovereto l'olandese riesce a recuperare un minuto e 12" all'inglese che resta in vetta. Pozzovivo sempre terzo