Giovedì 25 Maggio 2017 - 14:00

Totti: Domenica ultima con la Roma, poi pronto per nuova sfida

Sebbene non ci siano certezze, il numero 10 potrebbe diventare dirigente del club giallorosso

Francesco Totti

"Roma-Genoa, domenica 28 maggio 2017, l'ultima volta in cui potrò indossare la maglia della Roma. È impossibile esprimere in poche parole tutto quello che questi colori hanno rappresentato, rappresentano e rappresenteranno per me. Sempre. Sento solo che il mio amore per il calcio non passa: è una passione, la mia passione. È talmente profonda che non posso pensare di smettere di alimentarla. Mai. Da lunedì sono pronto a ripartire. Sono pronto per una nuova sfida". Così Francesco Totti, capitano della Roma, su Facebook annuncia che alla fine di questo campionato non smetterà con il calcio giocato. Totti ha il contratto in scadenza a giugno e nelle scorse settimane la società giallorossa, tramite il neo ds Monchi, aveva annunciato che questa sarebbe stata la sua ultima stagione da giocatore.

Le parole di Totti suonano in effetti sibilline, in quanto per "nuova sfida" potrebbe anche intendersi quella da dirigente della Roma. Il club, infatti, ha più volte ribadito che per il numero 10 è già pronta una scrivania per quando smetterà di giocare a calcio. Nelle prossime settimane tutto sarà più chiaro.

Scritto da 
  • redazione web
Tags 
Accedi per lasciare commenti

Ti potrebbe interessare anche

Liverpool v AS Roma File Photo

Incidenti Liverpool-Roma: tifoso dei Reds aggredito esce dal coma

Buone notizie per il 53enne picchiato da un gruppo di giallorossi prima della semifinale di andata di Champions

FILES-FBL-WC-2018-TEAM-NAINGGOLAN

Nainggolan verso Inter saluta i tifosi della Roma: "Non ci sto bene. Messo davanti a scelte"

Il giocatore belga risponde su Instagram a un supporter giallorosso che non si rassegna

AS Roma, conferenza stampa di Eusebio Di Francesco

Roma, Di Francesco rinnova fino al 2020: "Felice di continuare questa avventura"

Nella sua prima annata da tecnico giallorosso, ha collezionato 51 panchine, con un bilancio di 29 vittorie, 10 pareggi e 12 sconfitte

Assessore all'urbanistica Pierfrancesco Maran all'uscita di Palazzo Marino

Stadio Roma, Maran: "Non sono eroe, questa è e deve essere la normalità"

Anche l'assessore all'Urbanistica del comune di Milano era stato avvicinato dall'imprenditore, che gli aveva offerto un appartamento in cambio del via libera per realizzare il nuovo stadio del Milan