Lunedì 18 Aprile 2016 - 20:30

Totti: Con Spalletti tutto a posto, stasera a cena insieme

Pace fatta anche per l'allenatore toscano: "Lo tratto veramente come un calciatore importante"

Totti: Con Spalletti tutto a posto, stasera a cena insieme

"E' tutto a posto, stasera ci vado  a cena insieme, è una bravissima persona". Lo assicura il capitano della Roma Francesco Totti, che ha ricevuto il Tapiro d'Oro di 'Striscia la Notizia' dopo la litigata di ieri con il tecnico dei giallorossi Luciano Spalletti, nel post partita di Atalanta-Roma. "Il passato si dimentica, non è  mai successo nulla fra di noi", ha aggiunto l'attaccante. Pace fatta anche per l'allenatore toscano. "Io con lui sono arrabbiato perché in un quarto d'ora poteva fare  due gol e invece ne ha fatto solo uno - ha spiegato - Lo tratto veramente come un calciatore importante. Il futuro? Per la Roma Totti è uno sbocco. Io rimarrò sicuramente, Francesco per altri sei, sette, dieci anni", ha concluso Spalletti, anch'egli 'premiato' con il Tapiro d'Oro. Il programma andrà in onda questa sera su Canale 5 alle 20.40.

 

Scritto da 
  • redazione web
Accedi per lasciare commenti

Ti potrebbe interessare anche

Roma - Juventus

Serie A, basta 0-0 con la Roma: per la Juve festa scudetto all'Olimpico

A nulla serve la vittoria del Napoli al Marassi. La gioia di Allegri e giocatori sotto lo spicchio di tifosi accorsi nella capitale per una giornata storica

Cagliari - Roma

Serie A, Under inguaia il Cagliari: Roma espugna Sardegna Arena 1-0

Passo in avanti dei giallorossi verso la Champions League: staccata di due punti la Lazio e +4 sull'Inter a due giornate dalla fine. Situazione quasi disperata per i sardi

Roma - Chievo

Serie A, Roma 'avvisa' Liverpool: 4-1 al Chievo, Champions più vicina

Tutte buone notizie in vista della gara di ritorno contro i Reds, quando ai giallorossi serviranno anche gli spunti degli attaccanti per ribaltare il risultato dell'andata

Champions, il Liverpool devasta la Roma che si sveglia tardi: 5-2

Squadra di Klopp in vantaggio grazie a due gol dell'egiziano, che non esulta, una rete di Manè e due di Firmino. Giallorossi bloccati. Ma, nel finale si riprendono. Gol di Dzeko e Perotti su rigore