Giovedì 06 Aprile 2017 - 08:45

Torrisi: Trovino una soluzione condivisa e mi dimetto

Il senatore di Ap eletto ieri alla presidenza della commissione Affari costituzionali di Palazzo Madama

Torrisi: Trovino una soluzione condivisa e mi dimetto

 "Dimettermi? Io l'ho detto ad Alfano, come agli amici e colleghi del Pd. Trovate una soluzione alternativa e io passo. Ma se non c'è...". Lo assicura a Repubblica, e con parole simili al Corriere della Sera, Salvatore Torrisi, il senatore di Ap eletto alla presidenza della commissione Affari costituzionali di Palazzo Madama, a dispetto dell'accordo siglato all'interno della maggioranza sul nome di Giorgio Pagliari del Pd. "Attorno al mio nome si registrava da tempo il più ampio consenso, da Calderoli ai grillini. Se il Pd mi avesse votato, avrei avuto 24 voti e non solo 16. E invece qualcuno si è incaponito", aggiunge facendo riferimento a Matteo Renzi.

Scritto da 
  • redazione web
Tags 
Accedi per lasciare commenti

Ti potrebbe interessare anche

Cdp, chi è Palermo: manager interno che ha lavorato a Fincantieri

Lavora già a Cdp da quasi 4 anni, dove è Chief Financial Officer

Camera dei Deputati - Voto di fiducia al governo Conte

Cdp, c'è l'accordo sulle nomine: l'ad sarà Fabrizio Palermo. Fumata bianca dopo il vertice a Palazzo Chigi

Sbloccato l'impasse. Di Maio: "L'intesa è un'ottima notizia". Tria incassa la nomina desiderata al Tesoro: Rivera nuovo dg

Camera dei Deputati - Interpellanze urgenti

Ilva, Di Maio: "Procedura di gara un pasticcio. Avvierò un'indagine e chi ha sbagliato ne risponderà"

Calenda replica: "Responsabilità è mia, non ho bisogno di inventare 'manine'. Annulla la gara se la ritieni viziata"

Salvini querela Saviano. Lo scrittore: "Punito dissenso, bisogna reagire"

“Provi piacere a vedere bimbi morti in mare” la frase che ha scatenato l'ira del ministro