Martedì 27 Giugno 2017 - 17:00

Il Toro acquista Sirigu. Cairo: Grande soddisfazione

Acquisito a titolo definitivo dal Paris Saint-Germain il classe 1987: "Onorato di far parte di un club così"

Toro, Sirigu è il nuovo portiere granata. Cairo: Grande soddisfazione

E' ufficiale: Salvatore Sirigu è un giocatore del Torino. Il club granata comunica in una nota di aver acquisito a titolo definitivo dal Paris Saint-Germain il portiere classe 1987. Cresciuto calcisticamente nelle giovanili di Venezia e Palermo, Sirigu ha debuttato in serie A con la maglia rosanero il 27 settembre 2009 in occasione della sfida contro la Lazio all'Olimpico di Roma. Per lui in totale 69 presenze nel massimo campionato italiano e 145 nella Ligue 1 francese, dove ha giocato per cinque stagioni con la maglia del Paris Saint-Germain prima di trasferirsi, l'ultimo anno, in prestito all'Osasuna in Spagna. Sirigu vanta anche 17 presenze con la Nazionale italiana.

"Sono molto felice di far parte di questa società. Ho scelto il Toro perchè mi ha voluto fortemente e perchè da anni porta avanti un progetto concreto in netta crescita esponenziale". E' il primo commento di Salvatore Sirigu dopo l'ufficializzazione del suo passaggio al club granata. "Il club e il presidente mi hanno fatto sentire importante e li ringrazio per questo", ha spiegato il portiere, in arrivo dal Psg. "Sono onorato di far parte di una società che ha una storia unica".

Urbano Cairo, presidente del Torino, ha commentato così l'ufficializzazione dell'acquisto: "Per noi rappresentava la prima scelta: essere riusciti a ingaggiarlo e metterlo a disposizione del tecnico Mihajlovic è quindi motivo di grande soddisfazione". E ha aggiunto:"E' un portiere di caratura internazionale, con una notevole esperienza nelle competizioni europee e mondiali e un invidiabile palmares".

"Con il Paris Saint-Germain - ricorda il patron sul sito ufficiale del club - ha vinto 4 campionati, 3 Supercoppe di Francia, 3 Coppe di Lega e 2 Coppe di Francia, laureandosi altresì miglior portiere della Ligue 1 per due stagioni consecutive e collezionando 30 presenze in Champions League. Con l'Italia ha ottenuto 17 presenze, partecipando ai Mondiali 2014 in Brasile e agli Europei dello scorso anno in Francia. Ha 30 anni, è nel pieno della carriera per un portiere e davanti a sé ha ancora molti anni da protagonista". "Oltre al riconosciuto talento - ha aggiunto Cairo - Sirigu porta al Toro entusiasmo, personalità e l'umiltà di chi vuol ritagliarsi un ruolo importante lavorando duro tutti i giorni in campo: sono doti essenziali per chiunque voglia raggiungere i propri obiettivi, perciò anche per questo e a nome di tutta la società sono lieto di accogliere Salvatore Sirigu con il più cordiale benvenuto". "Ben arrivato a Torino, e sempre forza Toro!", ha concluso il numero uno granata.

Scritto da 
  • redazione web
Accedi per lasciare commenti

Ti potrebbe interessare anche

Genoa vs Torino

Iago-Baselli e Toro batte Genoa 2-1. Perin saluta Marassi

Il Genoa, salvo da tempo, chiude male la sua stagione con la quarta sconfitta consecutiva

Torino - Spal

Serie A, De Silvestri e Belotti piegano Spal: Toro vince 2-1 in rimonta

I gol di Grassi, poi Belotti e la rete sul finale del terzino granata rche ibalta il risultato. Gli emiliani restano fermi a 35 punti

Napoli vs Torino

Mazzarri blocca Sarri: 2-2 tra Napoli e Torino, Scudetto sfumato

Gara decisa dalle reti di Mertens e Hamsik per gli azzurri, Baselli e De Silvestri per i granata, un pareggio che serve poco. La Juve vicinissima al suo 7 titolo consecutivo

Torino vs Lazio

Serie A, Torino-Lazio 0-1: Milinkovic-Savic decisivo

Bella partita all'Olimpico. Si fa male Immobile (rischia una lunga assenza). Sirigu para un rigore