Mercoledì 03 Maggio 2017 - 20:15

Torino, un defibrillatore per il Campo Oxilia grazie a Nazionale Cantanti

Sale l'attesa per la 26esima edizione della Partita del Cuore allo Juventus Stadium

Torino, un defibrillatore per il Campo Oxilia grazie a Nazionale Cantanti

Oskar degli Statuto (Oscar Giammarinaro) ha consegnato oggi mercoledì 3 Maggio 2017 alle ore 18,30 un defibrillatore semiautomatico esterno al Campo Oxilia, a nome della Nazionale Italiana Cantanti, presentando l’imminente Partita del Cuore che si svolgerà il 30 Maggio a Torino allo Juventus Stadium e che vedrà scendere in campo la Nazionale Cantanti e i Campioni per la Ricerca a favore della Fondazione Piemontese per la Ricerca sul Cancro Onlus e Fondazione Telethon.

Il Gruppo Musicale torinese rappresentato da Oskar è da sempre molto attento alla Città di Torino, alle storie metropolitane e quotidianità sociali. L’impianto OXILIA è stato concesso gratuitamente dalla Circoscrizione 6 ad alcune realtà sportive: SportSud, Atletico Villaretto, Dinamo Rugby Torino, Fuori Gioco; Paco Rigore, Bali Maia e il Baloon Mondial che saranno presenti con i loro atleti e soci alla consegna.

Il campo è un grande progetto con una funzione sportiva e inclusione sociale attraverso lo sport voluto dall’Amministrazione Cittadina e Circoscrizionale. Lo sport quale metodologia per favorire la partecipazione, l’aggregazione e l’inclusione di cittadini stranieri in un quartiere di periferia. Visti questi valori e l’impegno di tanti che volontariamente effettuano la manutenzione e tengono vivo l’impianto, Piemonte Cuore Onlus e l’Associazione Nazionale Italiana Cantanti hanno deciso di donare il defibrillatore quale prezioso strumento salva vita che servirà anche ad aggregare i frequentatori dell’Impianto e a custodirlo come un bene prezioso.

Oltre ad OSKAR degli Statuto hanno partecipato alla Consegna la Presidente della Circoscrizione 6 Carlotta Salerno, la Coordinatrice Sport Isabella Martelli e il Presidente di Piemonte Cuore Onlus Marcello Segre.

“Il Campo Base Oxilia – sottolinea la Presidente Carlotta Salerno – rappresenta uno dei piccoli gioielli sportivi della Circoscrizione 6. Nonostante necessiti di grandi interventi dal punto di vista manutentivo e strutturale, è un campo che vive della passione delle squadre che lo animano e delle loro cure. All’interno dell’Oxilia si allenano e fanno attività sportiva associazioni che incarnano lo sport come strumento di inclusione e di creazione di comunità ed è per questo che la donazione di Piemonte Cuore e della Nazionale Cantanti è motivo di orgoglio. Il nostro piccolo gioiello riceve un dono prezioso. Da oggi l’Oxilia ha un cuore ancora più grande”.

“Da sempre con la nostra musica cerchiamo di renderci utili in attività solidali in modo concreto, iniziamo con grande piacere il nostro avvicinamento alla Nazionale Cantanti, sostenendo la "Partita del Cuore" che si svolgerà il 30 maggio a Torino, sicuri di appoggiare una realtà che ha sempre dimostrato di essere funzionale alla solidarietà "vera" proprio come è nel nostro stile” ha sottolineato OsKar degli Statuto “oggi donando un defibrillatore al comprensorio OXILIA, luogo di incontro di culture e di associazioni che vivono lo sport come forma di integrazione, siamo testimoni di quanto sia importante far incontrare lo sport la musica e la solidarietà”.

“Un bel momento per il campo base Oxilia - conclude la Coordinatrice Sport Isabella Martelli - Un luogo di sport, integrazione e lavoro sociale sul territorio. Ringrazio la nazionale cantanti e Piemonte cuore onlus per la donazione che è stata fatta proprio in un punto che rappresenta tanto per la circoscrizione. E speriamo anche, che questo possa accendere i riflettori sulla necessità di intervento e miglioria del campo per sostenere quello che sta nascendo e renderlo più prezioso.”

“La sopravvivenza da un arresto cardiaco può essere solo aumentata grazie ad una diffusa cultura dell’importanza della defibrillazione precoce e dal posizionamento sul territorio di defibrillatori disponibili nei primi 5 minuti dall’evento” ha sottolineato Marcello Segre Presidente di Piemonte Cuore Onlus “lo strumento salva vita riconosce un cuore in fibrillazione ventricolare e con una scarica può permettere la ripresa delle funzioni vitali. Negli impianti sportivi da 3 anni si sta rimandando l’obbligo di presenza dei defibrillatori. Abbiamo pensato insieme alla Nazionale Cantanti di lanciare un messaggio attraverso il posizionamento di una postazione salva vita in un campo che esalta l’importanza dell’attività fisica e dell’aggregazione sociale che sono alla base del nostro slogan “Anche Tu puoi salvare una Vita!”

PARTITA DEL CUORE.  Tutto pronto per la 26esima edizione della Partita del Cuore che vedrà scendere in campo allo Juventus Stadium di Torino, martedì 30 Maggio, la Nazionale Italiana Cantanti e i Campioni per la Ricerca  per sostenere la ricerca e donare speranze concrete a favore della Fondazione Piemontese per la Ricerca sul Cancro Onlus e di Fondazione Telethon. I biglietti sono in vendita oltre che su internet (https://www.listicket.com/) nei punti vendita del circuito Listicket. Inoltre è possibile acquistare alcuni biglietti (tribuna est e curva nord)  in via Governolo 21 (campanello AICR) dalle 11 alle 17 e al negozio Space 23 in via Santa Teresa 6, Torino.

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Continuano le indagini sullo scandalo alimentare delle uova contaminate con l'insetticida Fipronil

Uova contaminate, migliaia sequestrate ad Ancona e Viterbo

Si aggiungono a quelli già comunicati dal Ministero della Salute

Ischia, Ciro il piccolo eroe: aiuta i soccorritori a salvare i fratellini

Ischia, Ciro il piccolo eroe: aiuta i soccorritori a salvare i fratellini

L'intera famiglia è stata salvata dalle macerie. "Un vero e proprio miracolo", commenta la direttrice sanitaria dell'Asl Napoli 2

Ischia, è polemica su case abusive: "Non si può morire per sisma 4.0"

Ischia, è polemica su case abusive: "Non si può morire per sisma 4.0"

"In molti casi è stato accertato che viene utilizzato cemento impoverito", accusa l'ex procuratore aggiunto di Napoli Aldo De Chiara