Lunedì 05 Giugno 2017 - 12:45

Salvini attacca: Appendino, questore e prefetto lascino

"Non sono in grado di fare il proprio mestiere"

Torino, Salvini: Appendino, questore e prefetto lascino

"Quello che è successo dimostra che Sindaco, Questore e Prefetto non sono in grado di fare il proprio mestiere. Non puoi avere una piazza con trentamila persone stipate, centinaia di venditori abusivi di bottiglie di vetro, mancanza di uscite di sicurezza. Qualcuno oltre che a chiedere scusa dovrebbe trarre le conseguenze di un potenziale e fortunatamente mancato disastro. Questo qualcuno si chiama sindaco, questore e prefetto. Abbiamo rischiato la strage, quando non ci fanno gli attentati riusciamo ad autocostruirceli per incapacità e ottusità. I presunti autori della bravata? Andrebbero puniti e rieducati, però non puoi lasciare in mano a cinque imbecilli il destino di migliaia di persone. Quella gente in quella piazza in quelle condizioni di insicurezza totale non ci doveva essere".  Lo afferma Matteo Salvini a Radio Cusano Campus.

Scritto da 
  • redazione web
Accedi per lasciare commenti

Ti potrebbe interessare anche

Audizione di Tito Boeri in Commissione Lavoro e Finanze congiunte

Dl dignità, M5s contro Boeri: "Non è un tecnico ma un politico, si dimetta"

Nel frattempo continua il pressing dei partiti per modificare il decreto Dignità, e filtra l'idea di un'intesa M5S-Lega per introdurre le norme attraverso un apposito periodo transitorio

Al via il terzo giro di consultazioni al Quirinale per la formazione del nuovo governo

Pd, Grasso condannato a pagare oltre 83mila euro: "Pronto a ricorso"

Si tratterebbe della somma delle quote mensili di 1.500 euro che ogni eletto si impegna a versare al partito

Cdp, chi è Palermo: manager interno che ha lavorato a Fincantieri

Lavora già a Cdp da quasi 4 anni, dove è Chief Financial Officer

Camera dei Deputati - Voto di fiducia al governo Conte

Cdp, c'è l'accordo sulle nomine: l'ad sarà Fabrizio Palermo. Fumata bianca dopo il vertice a Palazzo Chigi

Sbloccato l'impasse. Di Maio: "L'intesa è un'ottima notizia". Tria incassa la nomina desiderata al Tesoro: Rivera nuovo dg