Giovedì 15 Giugno 2017 - 23:00

Torino, morta la 38enne travolta dalla folla in piazza San Carlo

I genitori hanno espresso la volontà di donare gli organi. Appendino proclama il lutto cittadino

Torino, morta la 38enne travolta in piazza San Carlo

Non ce l'ha fatta la 38enne di Domossola, Erika Pioletti, che era rimasta ferita in piazza San Carlo a Torino il giorno della finale di Champions. Il sindaco Chiara Appendino ha proclamato il lutto cittadino nel giorno delle esequie. "In un momento di così profondo dolore, ogni parola sarebbe superflua - dice la prima cittadina -. Posso solo esprimere le più sincere condoglianze mie e di tutta la Città a familiari e amici di Erika.  Per il giorno dei funerali sarà proclamato il lutto cittadino". Secondo quanto fa sapere l'ospedale San Giovanni Bosco, dove Erika Pioletti era ricoverata dal 3 giugno scorso, la donna è morta alle 21.56 nel reparto di rianimazione. I genitori hanno espresso la volontà di donare gli organi.
 

Scritto da 
  • redazione web
Tags 
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Spagna, ingenti piogge e temperature in calo

Ancora nuvole, con piogge al Sud: il meteo del 23 e del 24 gennaio

Temperature stazionarie in tutta la penisola

Cei. Apertura del Consiglio episcopale permanente.

La Cei: "Credevamo sepolti i discorsi sulla razza, no alla 'cultura della paura'"

Il presidente Bassetti: "E' immorale lanciare promesse che si sa di non riuscire a mantenere e speculare sulle paure della gente"

Juventus vs Real Madrid - Finale Champions League 2016/2017

Finale di Champions Juve-Real, indagato il portavoce della sindaca Appendino

L'inchiesta riguarderebbe l'organizzazione della proiezione al Parco Dora di Torino, dove era stato collocato un altro maxischermo oltre a quello di piazza San Carlo

Continua il viaggio di Papa Francesco in Perù

Pedofilia, Papa su Barros nessuna esitazione: "Ma chiedo scusa alle vittime"

"Ho usato parole sbagliate e ho ferito chi ha subito abusi", ha spiegato il Pontefice