Venerdì 09 Giugno 2017 - 09:00

Prefetto Torino si scusa: Non ho previsto pericolo in piazza

Interviene sui fatti di piazza San Carlo durante la finale di Champions

Torino, il prefetto chiede scusa: Non ho previsto pericolo in piazza

 "Io sono il responsabile generale dell'ordine e della sicurezza pubblica e quindi rientro tra le persone che devono chiedere scusa". Così Renato Saccone, prefetto di Torino, in un'intervista a La Stampa sui fatti di piazza San Carlo durante la finale di Champions. "Piazza San Carlo - spiega - non è solo un salotto, ma il luogo dove ci sono stati eventi da quarantamila persone: noi abbiamo adottato tutte le misure che servono a proteggerla dall'attacco esterno, come se fosse un fortino. Però non abbiamo previsto che dall'interno si potesse creare una situazione così pericolosa".

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Omicidio Suicidio a Dogaletto di Mira

Rimini, tirano calci a donna nera incinta: Ti facciamo abortire

È accaduto a Rimini, i due giovani responsabili sono stati arrestati

FILE PHOTO: Trams pass by Melbourne's city skyline in Australia's second-largest city

Melbourne è la città più vivibile al mondo: l'Italia è 43esima con Milano

La città australiana detiene il primato da sette anni

Grecia, muore italiano a Zante: rientro salma nel pomeriggio

Grecia, muore italiano a Zante: rientro salma nel pomeriggio

L'ambasciata di Atene è in contatto con la famiglia per prestare la massima assistenza

Bitonto, ucciso per litigio stradale: fermato il presunto omicida

Bitonto, ucciso per litigio stradale: fermato il presunto omicida

Si tratta di un 68enne che ha accoltellato un 24enne nel comune in provincia di Bari