Giovedì 10 Marzo 2016 - 15:45

Torino, Franceschini: Tutelare arte e avere crescita economica si può

"Positiva collaborazione pubblico/privato" fra Museo archeologico di Napoli, Pompei e Museo Egizio

Torino, Ministro Franceschini al Centro per la Fotografia 'Camera' a Torino

"E' una bellissima mostra, che parte da un vero disegno scientifico e lontanissima dalle troppe mostre commerciali che vengono fatte in molti luoghi. La collaborazione virtuosa tra istituzioni, cioè tra il Museo archeologico di Napoli, Pompei e il Museo Egizio" ha permesso di realizzare "una mostra importante di cui si parla nel mondo". Lo ha detto il ministro dei Beni e delle Attività culturali e del turismo Dario Franceschini, al Museo Egizio di Torino durante la visita della mostra 'Il Nilo a Pompei. Visioni d'Egitto nel mondo romano'. Questo evento, ha spiegato, "è la prova di come sia possibile una positiva collaborazione tra pubblico e privato, senza barriere ideologiche assurde. E' la prova - ha aggiunto Franceschini - di come si possa unire una gestione manageriale con la tutela e la ricerca scientifica e di come un museo possa pensare a una esposizione ma anche a tutto quello che sta dietro all'esposizione stessa, cioè ricerca e didattica".

Loading the player...

"E' un grande piacere essere qua. Intanto perché siamo di fronte a una mostra di grande qualità e valore scientifico. Se si hanno mostre di grande qualità come questa portano anche grandi numeri e l'Italia ha bisogno esattamente di questo. Questa mostra inoltre rientra nella collaborazione culturale Italia-Russia che non è mai venuta meno, neanche nei momenti più difficili", ha aggiunto Franceschini in conferenza stampa a Palazzo Madama dove si presenta la mostra 'Da Pousin agli impresionisti. Tre secoli di pittura francese dall'Ermitage". 

"La riscoperta delle potenzialità turistiche di Torino ha portato la città a essere tornata una meta turistica desiderata anche dagli italiani", ha spiegato il ministro. "Quello che è avvenuto a Torino in questi anni dimostra che è possibile tutelare il patrimonio artistico con la crescita economica, perché il turismo che si crea in questo modo non è un turismo mordi e fuggi".

Loading the player...
Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Milano, Book City - Presentazione del libro di Walter Veltroni

Centrosinistra, su art.18 ancora scontro Pd-Mdp. Veltroni: "Restano macerie"

I 'no' di Roberto Speranza e Pier Luigi Bersani non sono piaciuti a chi, dall'ex sindaco di Roma a Romano Prodi, è in campo per "costruire ponti"

Ostia, chiusura campagna elettorale ballottaggio per presidente municipio

M5s, Di Battista fa un passo indietro: "Non mi ricandido in Parlamento"

L'annuncio in diretta Fb: "Ma non abbandono il Movimento"

M5S, Giuliana Di Pillo incontra la stampa al Pontile di Ostia

Ostia, Picca attacca Di Pillo: "Sua vittoria sporcata dai clan"

Il giorno dopo il ballottaggio la candidata del centrodestra attacca: "M5s ha perso il 17% dei consensi"

Prete paragona Bonino a Riina, lei replica: "Ha insultato Parlamento e metà Paese"

Don Pieri su Facebook aveva attaccato l'esponente Radicale per il suo impegno per la legge sull'aborto