Giovedì 13 Aprile 2017 - 15:45

Torino Channel, Ljajić protagonista a 'Fuori dal campo'

Il secondo appuntamento del format condotto da Barbara Pedrotti andrà in onda domani alle 21

Torino Channel, Ljajić protagonista a 'Fuori dal campo'

Questa settimana 'Fuori dal campo' ci porta a casa di Adem Ljajić; venerdì 14 aprile, alle ore 21.00, su Torino Channel (Sky canale 234) il secondo appuntamento con il format televisivo condotto da Barbara Pedrotti e prodotto da LaPresse Spa.

Il trequartista granata ha aperto la porta di casa sua alla troupe di Torino Channel per raccontare di sé, dei suoi primi calci al pallone e dell'escalation che l'ha presto portato a diventare uno dei calciatori più quotati del panorama internazionale. Un'intervista dinamica che spazia dal professionale al personale e che ha come trait d'union il filo forte e vibrante delle emozioni vissute dentro e fuori dal campo.

Una volta spente le luci sullo stadio si accendono quelle di 'Fuori dal campo': tutti i tifosi granata potranno conoscere l'uomo al di là del giocatore e avere un contatto privilegiato con coloro che ogni giorno portano in campo la propria energia, la propria bravura e il proprio entusiasmo per condurre sempre più in alto il Toro. 

Scritto da 
  • redazione
Accedi per lasciare commenti

Ti potrebbe interessare anche

Izzo dal Genoa al Toro: "Sono felice e carico, non vedo l'ora"

Il difensore a Torino per le visite mediche e la firma del contratto

Genoa vs Torino

Iago-Baselli e Toro batte Genoa 2-1. Perin saluta Marassi

Il Genoa, salvo da tempo, chiude male la sua stagione con la quarta sconfitta consecutiva

Torino - Spal

Serie A, De Silvestri e Belotti piegano Spal: Toro vince 2-1 in rimonta

I gol di Grassi, poi Belotti e la rete sul finale del terzino granata rche ibalta il risultato. Gli emiliani restano fermi a 35 punti

Napoli vs Torino

Mazzarri blocca Sarri: 2-2 tra Napoli e Torino, Scudetto sfumato

Gara decisa dalle reti di Mertens e Hamsik per gli azzurri, Baselli e De Silvestri per i granata, un pareggio che serve poco. La Juve vicinissima al suo 7 titolo consecutivo