Lunedì 16 Maggio 2016 - 19:00

Torino, Cairo: Ventura è nostro tecnico, poi conta la voglia

"Se ci saranno le condizioni saremo ben felici di continuare, è importante parlarsi con franchezza"

Torino, Cairo: Ventura è nostro tecnico, poi conta la voglia

"Ventura è il nostro allenatore, ha un contratto fino al 2018, poi nella vita i contratti contano ma conta anche quanta voglia hai di rimanere nella squadra e continuare a dare motivazioni". Queste le dichiarazioni del presidente del Torino, Urbano Cairo, durante la presentazione del libro 'Urbano Cairo 10' al Salone del Libro di Torino.

"Ci tengo che ci si veda e si capisca con il mister se c'è la voglia, se ci saranno le condizioni saremo ben felici di continuare, è importante parlarsi con franchezza - ha aggiunto  - Cinque anni insieme è un periodo molto lungo, in Italia solo in un caso Ancelotti è andato oltre questo periodo. Il calcio è un lavoro usurante, per modo di dire". Sulla riapertura del Filadelfia dice: "Sta rinascendo, la data potrebbe essere l'anniversario della data in cui lo stadio fu inaugurato, ovvero il 17 ottobre del 2016. Hanno lavorato in modo eccellente, siamo molto avanti con i lavori: l'altra data sarebbe il 3 dicembre 2016. Ma sarà uno stadio con 5-6mila posti ma non potrà contenere il popolo granata".

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Torino Fc vs Napoli

Serie A, le pagelle di Torino-Napoli 1-3: Hamsik da record

Tra i granata si salva Belotti, male Burdisso

Torino Fc vs Napoli

Serie A, Napoli tris e primato: il Toro cade 3-1 in casa

La squadra di Sarri approfitta del tonfo interno dell'Inter e torna in vetta

Lazio - Torino

Bel Toro a Roma, ma la Lazio è battuta (1-3) anche dal Var

Bella partita all'Olimpico. Bene i granata nel primo tempo. Ma un episodio condanna i biancoazzurri. Giacomelli: niente rigore e rosso a Immobile (mezza testata a Burdisso). Nella ripresa gol di Berenguer, Rincon, Luis Alberto e del ragazzino Edera