Martedì 06 Settembre 2016 - 07:45

Terrorismo, blitz contro anarchici: 7 arresti e 30 perquisizioni

Presa di mira la Federazione Anarchica Informale. Altri 8 gli indagati

Torino, blitz polizia contro anarchici: 7 arresti, 30 perquisizioni

In corso una vasta operazione della polizia di Stato contro la Fai- Federazione Anarchica Informale che ha portato a sette arresti. La Digos di Torino, coordinata dal Servizio centrale antiterrorismo della Direzione centrale della polizia prevenzione, su disposizione della Procura della Repubblica del capoluogo piemontese, sta dando esecuzione all'ordinanza di custodia cautelare con il contributo operativo delle Digos di Pescara, Roma e Viterbo.

Loading the player...

Nel corso dell'operazione, denominata 'Scripta Manent', la Digos di Torino ha arrestato sette anarchici. Altri otto risultano indagati. I poliziotti, con l'ausilio di unità cinofile antiesplosivo, hanno inoltre sottoposto a perquisizione oltre trenta anarchici e ventinove abitazioni dislocate in Piemonte, Liguria, Lazio, Emilia Romagna, Lombardia, Sardegna, Abruzzo, Campania e Umbria.

Agli arrestati è stato contestato il reato di associazione con finalità di terrorismo e attribuisce agli stessi l'esplosione di tre ordigni. Uno presso il quartiere Crocetta di Torino del 5 marzo 2007 e due ordigni presso la Caserma allievi carabinieri di Fossano del 2 giugno 2006. Gli ordigni, in entrambi i casi, erano programmati per esplodere a breve distanza l'uno dall'altro al chiaro scopo di arrecare grave danno all'incolumità delle forze dell'ordine intervenute sul posto. L'operazione trae origine dal procedimento penale instaurato presso la Procura della Repubblica di Torino a seguito del ferimento dell'ingegner Roberto Adinolfi, Amministratore delegato dell'Ansaldo Nucleare, per mano di appartenenti al cd. "Nucleo Olga", espressione del cartello eversivo "Fai-Federazione Anarchica Informale". L'indagine dei poliziotti della DIGOS di Torino, attraverso l'analisi di un'enorme quantità di documentazione ideologica, ha permesso di ricostruire la struttura associativa e l´evoluzione internazionale della Fai.

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Torino, Embraco blocca paese e strada principale a Riva di Chieri

Torino, operai Embraco a Grasso: "Perdita 500 posti è una catastrofe sociale"

I lavoratori gli hanno consegnato una lettera per Mattarella in cui chiedono di non essere abbandonati

Maltempo, nella notte sono caduti circa due metri di neve sul Colle di Sestriere

Sestriere, cade e sbatte la testa sulla barriera della pista: muore sciatore 31enne

È morto sul colpo per un trauma cranico e facciale, non ci sono altre persone coinvolte

Maltempo, nella notte sono caduti circa due metri di neve sul Colle di Sestriere

Paura a Sestriere, slavina travolge un condominio

Sette le famiglie sfollate nella località montana del torinese. Rischio valanghe alto in Piemonte e Valle d'Aosta. Morta una donna a bordo di una ambulanza bloccata da un albero crollato

Brescia, incidente mortale alla gara di auto Malegno Borno

Alessandria, famiglia intossicata dal monossido: 3 morti

Mamma, papà e figlio hanno perso la vita per il malfunzionamento di una caldaia a metano