Mercoledì 24 Febbraio 2016 - 11:00

Torino, 69enne ucciso in un bar: fermato un 62enne

L'omicidio al culmine di una lite all'interno di un bar

Fermato un 62enne per l'omicidio

I carabinieri di Torino hanno fermato un 62enne, residente a Settimo Torinese, accusato dell'omicidio di Raffaele Carretta, 69 anni, residente a Torino. Carretta è stato ucciso alle 15.30 circa, in strada del Fortino 30, all'interno del 'Bar del fortino'. Le indagini hanno permesso di chiarire che, al culmine di una lite scaturita per futili motivi, il 62enne ha colpito ripetutamente alla testa la vittima, che, dopo circa cinque minuti, è caduto privo di conoscenza ed è morto. Il 62enne si è allontanato dal bar facendo perdere proprie tracce. Alle 19 è stato rintracciato dai carabinieri e fermato. Il medico legale, intervenuto sul posto, riscontrando segni di percosse, ha disposto il trasporto della salma presso l'istituto medico legale per l'autopsia.
 

Scritto da 
  • redazione web
Tags 
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Torino, tir travolge auto, uccide 2 persone e fugge: neonata grave

Tir travolge famiglia in auto su A4: la neonata è grave

Le vittime del tragico incidente sono i genitori, morti entrambi. I tre figli della coppia sono rimasti feriti

Torino, tir travolge auto con famiglia su A4: morti i genitori

Torino, tir travolge auto con famiglia su A4: morti i genitori

Fermato il conducente che si era dato alla fuga. Gravi i tre figli, uno è un neonato

Al via Salone Gusto. Come arrivano cibi a Torino? Difficoltà e norme

Al via Salone Gusto. Come arrivano cibi a Torino? Difficoltà e norme

I casi del miele di melipona e del formaggio a latte crudo, protagonisti di curiose vicissitudini

No Tav, non rispetta obbligo dimora: domiciliari a Dosio

No Tav non rispetta obbligo dimora: domiciliari a Dosio

La storica leader vuole però "resistere a ingiuste imposizioni"