Giovedì 19 Novembre 2015 - 23:30

TOP Aereo Sinai, Putin: Intensificheremo raid contro Isis in Siria

Il presidente russo, Vladimir Putin, ha annunciato che la Russia intensificherà i bombardamenti in Siria contro lo Stato islamico, dopo che è emerso che lo schianto dell'Airbus russo nella penisola egiziana del Sinai il 31 ottobre scorso è stato dovuto a un attacco terroristico

151118-054002_909.jpg

Mosca (Russia), 17 nov. (LaPresse/EFE) - Il presidente russo, Vladimir Putin, ha annunciato che la Russia intensificherà i bombardamenti in Siria contro lo Stato islamico, dopo che è emerso che lo schianto dell'Airbus russo nella penisola egiziana del Sinai il 31 ottobre scorso è stato dovuto a un attacco terroristico. "Il lavoro della nostra aviazione di guerra in Siria non solo deve continuare, deve intensificarsi in modo che i criminali capiscano che la vendetta è ineludibile", ha affermato Putin. A bordo dell'aereo viaggiavano 224 persone e nessuna è sopravvissuta.

 

PROVA 

 

PROVA TEST 

Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Ragazza senza madre: Grazie a Il Volo per vicinanza a mia famiglia

Ragazza senza madre: Grazie a Il Volo per vicinanza a mia famiglia

"Quando era ancora in vita ascoltava la loro musica", racconta Caterina in collegamento con 'Pomeriggio 5'

Sisma L'Aquila, Bertolaso: Chiedano tutti scusa alla Protezione civile

Sisma L'Aquila, Bertolaso: Chiedano tutti scusa alla Protezione civile

Assolto al processo Grandi rischi bis, l'ex capo della Protezione civile confessa a LaPresse tutta la sua amarezza

Tav, Erri De Luca: Lo saboterei ancora, quel buco non lo faranno mai

Tav, Erri De Luca: Lo saboterei ancora, quel buco non lo faranno mai

Ma tanto "in Italia ci sono centinaia di opere incompiute, per noi è un modello di sviluppo"

Sisma L'Aquila, Bertolaso assolto da accusa omicidio colposo

Sisma L'Aquila, Bertolaso assolto da accusa omicidio colposo

Il legale dell'ex capo della Protezione civile dichiara: "Adesso qualcuno dovrà chiedere scusa"