Martedì 18 Aprile 2017 - 11:30

Tony Cairoli vince la quinta tappa del Mondiale Motocross 2017

Trionfo del pluricampione siciliano, sponsorizzato da Fiat Professional, nel primo appuntamento europeo del FIM

Tony Cairoli vince la quinta tappa del Mondiale Motocross 2017

Dopo una gara emozionante Tony Cairoli s’impone sul rinnovato Crossodromo Ciclamino di Pietramurata (TN), vincendo così il primo appuntamento europeo in uno degli scenari più suggestivi del Circus dello sterrato. Passione, determinazione, impegno sono i valori-guida del giovane siciliano otto volte campione del mondo, che nei 1.600 metri del tracciato trentino si è aggiudicato punti preziosi nella classifica del suo quindicesimo campionato mondiale, un record tra i partecipanti all’edizione 2017 del FIM Motocross World Championship MXGP.

L’avvincente FIM Motocross World Championship MXGP 2017 proseguirà il 23 aprile sulla pista sabbiosa di Valkenswaard, che di certo Tony Cairoli affronterà con la consueta grande tenacia e coraggio rispecchiando la challenge attitude di Fiat Professional, che lo segue schierando i veicoli più rappresentativi della gamma: il nuovo Talento e il pickup Fullback.

 

Scritto da 
  • redazione
Accedi per lasciare commenti

Ti potrebbe interessare anche

Jeep, un "camp" da record

L'evento della scorsa settimana in Austria è stato un grande successo europeo: oltre 1.200 persone e 600 vetture, a dimostrazione del legame speciale tra il marchio Jeep e i suoi appassionati

Fca, Fiat Music ancora in tour: dopo Jovanotti accompagna "Battiti Live"

Fiat al fianco della sedicesima edizione dell'evento musicale itinerante organizzato dal Gruppo Norba

Abarth premia i giovani della Formula SAE

Si è conclusa la competizione fra studenti di ingegneria suddivisi in 84 team provenienti da 26 Paesi del mondo

Fca Heritage protagonista ad "Ennstal Classic 2018"

Dal 18 al 21 luglio andrà in scena la 26esima edizione della “Ennstal Classic” a Gröbming, in Austria, che si snoda lungo le più belle strade alpine della Stiria. All’evento partecipa l’Abarth 2400 Coupé Allemano (1964) appartenuta al fondatore della Casa dello Scorpione, che nacque in Austria 110 anni fa