Domenica 01 Gennaio 2017 - 16:00

Toni Kroos: Auguri per il 2017 con sfottò al Brasile

Su Twitter il centrocampista tedesco ricorda il 7-1 della Germania contro i verdeoro ai Mondiali 2014

Toni Kroos: Auguri per il 2017 con sfottò al Brasile

Toni Kroos, centrocampista del Real Madrid e della nazionale tedesca, ha fatto i suoi personalissimi auguri per il nuovo anno ricordando la roboante vittoria per 7-1 della Germania al Mondiale 2014 contro il Brasile. Sul proprio profilo Twitter l'ex calciatore del Bayern Monaco ha pubblicato un'immagine su sfondo celeste con la scritta 'Feliz 2017' sostituendo però la bandiera del Brasile al posto dell'1 e quella della Germania al posto del 7.

In Sudamerica però il suo messaggio ironico non è stato accolto benissimo. A cominciare dal compagno di squadra a Madrid Marcelo, in campo il giorno della semifinale di Belo Horizonte, che nel fare gli auguri per il nuovo anno ha chiesto "tanta salute e rispetto per gli altri, sempre". I media spagnoli ipotizzano un riferimento proprio allo 'sfottò' di Kroos, che in un successivo tweet ha spento la polemica sul nascere. "Troppa attenzione per un piccolo scherzo - ha scritto il tedesco - Auguro a tutti un sereno e felice anno nuovo".

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Morte Ciro Esposito: 'Ciao eroe', striscione davanti autolavaggio dove lavorava

Calciatori nel mirino dei violenti. E il razzismo è l'arma prevalente

Uno studio dell'Osservatorio dell'Aic. Spesso sono gli stessi sostenitori della squadra a minacciare. Intimidazioni in lieve calo. Tommasi: "Restiamo in guardia"

Ronaldinho File Photo

Si ritira Ronaldinho, Pallone d'oro del 2005. Tre stagioni nel Milan

Il brasiliano, 37 anni, da quasi due non gioca partite ufficiali pur essendo tesserato del Fluminense. Ha giocato nel Psg e nel Barca

Real Madrid vs Villareal - La Liga spagnola

Ronaldo e il futuro (incerto): l'agente pronto a negoziare l'addio al Real

Secondo i media portoghesi, in casa Blancos si starebbero esaminando le varie proposte per trattare sulla partenza del fuoriclasse

FIGC, Consiglio federale a Roma

Figc, tre candidati più Lotito. Al voto il 29. Rischio stallo

Il mondo del calcio fatica a rinnovarsi. In corsa Tommasi (Aic), Gravina (LegaPro) e Sibilia (Lnd) che è leggermente favorito. Cairo: "Non voterei Lotito"