Giovedì 03 Marzo 2016 - 16:00

Thales Alenia Space: Uomo su Marte riciclerà e produrrà cibo

"Dobbiamo dotare l'astronauta di mezzi intrinseci per poter vivere", racconta il vice president di Alenia

Giornata "Torino Città dello Spazio"

 "Abbiamo avuto piacere di avere la Cristoforetti qui perché a Torino abbiamo costruito l'ambiente nel quale lei ha operato e inoltre abbiamo gestito le operazioni che lei faceva e abbiamo contribuito al suo training attraverso Altec. Le abbiamo poi fatto vedere quello che noi riteniamo il nostro futuro". Lo ha spiegato a LaPresse Vincenzo Giorgio, amministratore delegato di Altec e vice president di Thales Alenia Space.

"Perché Marte? - ha proseguito Vincenzo Giorgio - Perché contiamo di capire da Marte cosa potrebbe accadere un giorno sulla Terra. Sappiamo che un tempo aveva un ambiente molto più caldo e umido e acqua liquida in superficie. Il nostro è un contributo tecnico per arrivare su Marte con il rover cui un giorno daremo un nome". L'uomo su Marte, prosegue ancora il vice presidente di Thales Alenia Space, "è più che una speranza. Quello che noi stiamo facendo è uno step. Per portare un uomo su Marte servono tutte le tecnologie, non solo per farlo arrivare, ma anche per farlo ripartire. Inoltre dobbiamo saper far vivere su Marte una persona, perché la missione in totale richiede un tempo di circa 2 anni e mezzo/tre".

"Dobbiamo dotare l'astronauta di mezzi intrinseci per poter vivere, perché non possiamo portare tutto il cibo, tutta l'acqua e tutta l'aria - spiega ancora a LaPresse Vincenzo Giorgio -. Magari non avrà tutti gli strumenti ma avrà una stampante 3D con cui costruirli e noi gli manderemo le istruzioni dalla Terra. E poi dovrà essere in grado di fare vegetation, quindi far crescere dell'insalata per esempio. Dovrà essere in grado di riciclare l'acqua, perché non potrà sprecarla come facciamo noi, e questa tecnologia una volta sviluppata sarà molto utile anche nella gestione delle nostre risorse. Infine dovrà essere in grado di fare delle autocure".
 

Loading the player...
Scritto da 
  • redazione web
Accedi per lasciare commenti

Ti potrebbe interessare anche

Milano, grigliata popolare davanti a Palazzo Marino organizzata da centri sociali

Menù di Ferragosto, vince la tradizione: dalla frittata di maccheroni alla grigliata

Primi, secondi, piatti unici e dolci: basta che si rispetti la cucina regionale

Spazio, la sonda Parker della Nasa in viaggio verso il Sole

La navicella spaziale senza equipaggio, costata 1,5 miliardi di dollari, mira ad avvicinarsi più di qualsiasi altra missione precedente al centro del nostro sistema solare

INDIA-US-INTERNET-FACEBOOK

L'Antitrust agli influencer: "La pubblicità deve essere palese"

Per la prima volta si è rivolta anche ai piccoli e medi. L'intervista a Luca Talotta: "Io uso sempre gli hashtag giusti e penso sia più corretto"

"Oggi raggi cosmici e radiazioni". Occhio alla bufala su Whatsapp

Con un messaggio sull'app si avvisa del pericolo denunciato da una tv di Singapore. Ma è la stessa fake news del 2016