Giovedì 17 Novembre 2016 - 15:45

Fca è il main sponsor del Torino Film Festival

Il festival è giunto alla 34esima edizione, 18 - 26 novembre

Tff, Fca main sponsor e protagonista con una flotta ufficiale

Fca e il mondo del cinema: un legame che si consolida. Anche quest'anno, con il marchio Fiat, Fca è sponsor del Torino Film Festival, giunto alla 34esima edizione (18 - 26 novembre). Cinema d'autore, retrospettive e opere sperimentali: tradizione e innovazione. E' questa la caratteristica che accomuna il Tff a Fiat, un marchio secolare del made in Italy che continua a evolvere rimanendo sempre accessibile, come dimostrano le Fiat 500X e Fiat Tipo Station Wagon. La flotta a disposizione per gli spostamenti di attori, registi e degli ospiti è infatti costituita da questi due modelli.

La 500X, caratterizzata da due diverse anime (una più 'cittadina', l'altra più off road) e la nuova Fiat Tipo Station Wagon, che  rafforza le caratteristiche di 'value for money' di tutta la famiglia Tipo, e di gestione intelligente degli spazi (è lunga 4,57 metri e offre un bagagliao di 550 litri). Al di là del prestigio internazionale della manifestazione, il marchio Fiat resterà comunque indissolubilemte legato a questa rassegna torinese. Il migliore attore o la migliore attrice riceveranno infatti il premio "Fiat Award for Torino Film Festival".
 

Scritto da 
  • redazione web
Tags 
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Bce estende quantitative easing fino a fine 2017, da aprile 60 miliardi al mese

Bce estende Qe fino a fine 2017, da aprile 60 miliardi al mese

Tassi restano invariati a zero. Draghi assicura: "Nessun favore all'Italia, non rappresentiamo singoli Paesi"

Forte Village, da gennaio Master in Five Stars Hotel Management

Forte Village, da gennaio Master in Five Stars Hotel Management

Il corso ha l'obiettivo di formare figure ad alta professionalità specializzate nel turismo

Istat, il 28,7% dei residenti in Italia è a rischio povertà

Istat, il 28,7% dei residenti in Italia è a rischio povertà

Cresce anche il divario tra le famiglie ricche e quelle povere