Mercoledì 12 Ottobre 2016 - 18:30

Testimoni accusano Corona: Lo pagavamo in nero

L'ex paparazzo dei vip è in carcere accusato di intestazione fittizia

Testimoni accusano Corona: Lo pagavamo in nero

"Abbiamo organizzato la serata con Fabrizio Corona e confermo che il pagamento sia avvenuto in nero. Pero non è vero che costasse così tanto: noi gli abbiamo dato 1200 euro". Lo ha raccontato, in collegamento con Pomeriggio 5, un impresario che ha chiesto di rimanere anonimo. "Io volevo farmi conoscere - spiega un giovane in collegamento da Napoli -, così lo pagavo in modo che lui mi facesse pubblicità, ma non c'è mai stato alcun contratto". L'ex fotografo dei vip si trova di nuovo nel carcere di San Vittore. Non parla con nessuno, ma soprattutto non mangia. È sorvegliato a vista perché si teme possa compiere qualche gesto sconsiderato.
 

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Hotel Rigopiano, viaggio tra la neve e l'angoscia dell'Abruzzo

REPORTAGE - In viaggio tra la neve e l'angoscia dell'Abruzzo

I giornalisti di LaPresse nelle zone colpite dal sisma e dal maltempo

Centro Italia in balia del sisma e della neve. Slavina travolge hotel in Abruzzo: estratti due corpi. Curcio: C'è speranza, alimenta i soccorsi

Centro Italia in balia del sisma e della neve. Slavina travolge hotel in Abruzzo: estratti due corpi. Curcio: C'è speranza, alimenta i soccorsi

I soccorritori avvertono: "La situazione è catastrofica". Una vittima accertata nel teramano. Domani in Cdm verso estensione degli stati di emergenza- IL REPORTAGE DI LAPRESSE DALL'ABRUZZO

Barbara d'Urso: Hotel Rigopiano era il nido in cui mi rifugiavo da anni

Barbara d'Urso: Hotel Rigopiano era il nido in cui mi rifugiavo da anni

Il resort nel pescarese è stato travolto da una valanga dopo il terremoto

Amatrice sotto la neve

Il Centro Italia torna a tremare: un morto sotto le macerie a Teramo. Valanga su hotel, testimoni: Almeno tre persone travolte

Scosse tra 5.1 e 5.4 di magnitudo. Ingv: Si è aperta una nuova faglia. Il capo della Protezione civile: "Colpite le stesse zone del 24 agosto". Situazione ancora più critica a causa della neve