Martedì 31 Maggio 2016 - 17:45

Terrorismo, Usa: I luoghi di Euro 2016 sono potenziali obiettivi

Lo si legge nell'allerta viaggi diffusa dal dipartimento di Stato americano

 John Kerry, Segretario di Stato Usa

I luoghi che ospiteranno gli eventi principali e collaterali agli Europei 2016 "in Francia e in tutta Europa rappresentano potenziali obiettivi per i terroristi, così come gli altri eventi sportivi di larga scala e i raduni pubblici". E' quanto si legge nell'allerta viaggi per i cittadini americani diffusa dal dipartimento di Stato Usa, che cita come potenziali obiettivi "stadi degli Europei, zone per i tifosi, luoghi di intrattenimento separati che trasmettano i tornei".

L'allerta mette in guardia sul "rischio di potenziali attacchi terroristici in Europa, che prendano di mira grandi eventi, luoghi turistici, ristoranti, centri commerciali e trasporti". L'avviso spiega che "l'ampio numero di turisti che visitano l'Europa nei mesi estivi presenterà obiettivi più appetibili per i terroristi che pianificano attacchi in luoghi pubblici, specialmente nei grandi eventi". L'allerta viaggi, precisa il dipartimento, scadrà il 31 agosto 2016.

Scritto da 
  • redazione terrorismo
Accedi per lasciare commenti

Ti potrebbe interessare anche

FRA, UEFA EL, Olympique Marseille vs Atletico Madrid

Francia, 32enne originario del Burkina Faso picchiato a morte da adolescenti

L'aggressione nel quartiere Saragosse venerdì sera. Massacrato da una gang di giovani, tra i 12 e 14 anni, che avrebbero usato anche il piede di una sedia di plastica

US-POLITICS-TRUMP-PRISON REFORM

Russiagate, Trump chiede inchiesta su spionaggio durante sua campagna

Il presidente Usa vuole fare chiarezza sulla possibile infiltrazione dell'amministrazione Obama

Lo chef Mario Batali coinvolto in un caso di molestie sessuali a passeggio per New York

Usa, nuove accuse di molestie e violenza contro lo chef Mario Batali

Avrebbe aggredito due ex dipendenti del ristorante newyorkese 'The Spotted Pig' sotto l'effetto di droghe e alcol

Venezuela,Maduro riconfermato presidente

Venezuela, rieletto Maduro. Ma l'opposizione grida ai brogli

Il presidente riconfermato fino al 2025. Gli avversari denunciano pressioni sugli elettori e chiedono una nuova consultazione