Domenica 26 Marzo 2017 - 14:45

Terrorismo, Londra: WhatsApp sia accessibile ai servizi di intelligence

La ministra britannica Rudd chiede che la messaggistica "non sia luogo segreto per i terroristi"

Terrorismo, Londra: WhatsApp sia accessibile ai servizi di intelligence

La ministra britannica dell'Interno, Amber Rudd, si è detta favorevole al fatto che le agenzia di intelligence possano avere accesso alle piattaforme di messaggistica come WhatsApp nella lotta al terrorismo. In una dichiarazione alla Bbc, la ministra ha definito "totalmente inaccettabile" che i servizi di WhatsApp offrano un sistema cifrato che possa impedire agli 007 di conoscere i messaggi inviati da eventuali terroristi. Le dichiarazioni di Rudd sono arrivate dopo le rivelazioni secondo cui il terrorista dell'attentato di Londra, Khalid Masood, aveva utilizzato questa piattaforma poco prima di sferrare l'attacco sul ponte di Westminster, ma l'intelligence non hanno potuto scoprire con chi avesse comunicato. "È del tutto inaccettabile, non dovrebbe esistere un posto in cui i terroristi possano nascondersi. Dobbiamo essere sicuri che WhatsApp, e molte altre piattaforme di messaggistica, non facilitino un luogo segreto dove i terroristi comunichino tra loro", ha sottolineato Rudd. "Dobbiamo fare in modo - ha aggiunto - che i nostri servizi di intelligence possano avere la capacità di accedere" a WhatsApp.

 

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Bormio, il comizio di Matteo Salvini

Ius soli, Lega contro Papa: Lo faccia in Vaticano

Il centrodestra, senza entrare nel merito, prende le distanze dalla legge, mentre la Lega è durissima

Paolo Gentiloni al Meeting di Rimini 2017

Terrorismo, Gentiloni: Nessuno salvo, non rinunceremo a libertà

All'indomani delle minacce Isis all'Italia, il premier e il ministro degli Affari Esteri parlano della sicurezza in Italia

Palazzo Chigi - Consiglio dei Ministri

Ius soli, Gentiloni riapre partita: Conquista di civiltà. Salvini: Follia

"Diventando cittadini italiani si acquisiscono diritti ma anche doveri", dice il premier. Durissima la risposa della destra

Ministero dell'Interno. Firma del "Patto nazionale per un Islam italiano"

Terrorismo, due marocchini e un siriano espulsi da Italia

Con questi rimpatri, 70 nel solo 2017, salgono a 202 i soggetti gravitanti in ambienti dell'estremismo religioso espulsi