Giovedì 11 Agosto 2016 - 13:45

Terrorismo, De Maiziere: Arresti ed espulsioni più facili

Chi si legherà alla jihad all'estero perderà la cittadinanza tedesca

Terrorismo, De Maiziere: Arresti ed espulsioni più facili

Il ministro dell'Interno tedesco, Thomas de Maizière, presentando il pacchetto anti-terrorismo, ha ribadito l'intenzione di un inasprimento delle leggi per agevolare gli arresti e le espulsioni dei migranti che delinquono o minacciano la sicurezza del Paese. In una conferenza stampa a Berlino, così come riporta la Suddeutsche Zeitung, de Maizière ha ribadito di voler "inasprire il diritto di soggiorno per gli stranieri che hanno commesso reati o che rappresentano una minaccia per la sicurezza pubblica in Germania". "Per legge - ha aggiunto - vogliamo introdurre anche un nuovo motivo di arresto: la minaccia alla sicurezza pubblica".
Inoltre, chi si legherà alla jihad all'estero perderà la cittadinanza tedesca.

Scritto da 
  • redazione web
Accedi per lasciare commenti

Ti potrebbe interessare anche

Car emissions figures

Germania, Amburgo è la prima città a imporre divieti a veicoli diesel

I veicoli che non rispettino gli standard di emissioni Euro 6 non potranno circolare in una zona di 580 metri della trafficata Max-Brauer-Allee

Georgia, prima donna di colore candidata come governatrice

Stacey Abrams ha vinto le primarie democratiche, a novembre le elezioni

Bruxelles, Mark Zuckerberg al parlamento europeo

Facebook, Zuckerberg si scusa all'Ue. "No ingerenze in future elezioni"

Il fondatore del social network al Parlamento europeo. Tajani: "Monitoreremo"

Donald Trump riceve il presidente sudcoreano Moon Jae-in alla Casa Bianca

Nord Corea, Trump: "Possibile un rinvio del vertice con Kim"

L'incontro tra il presidente Usa e il leader nordcoreano è fissato per il 12 giugno a Singapore