Giovedì 19 Maggio 2016 - 14:45

Allarme intelligence Francia: Isis pronto a nuovi attacchi

Ci saranno azioni che avranno lo scopo di creare il "clima di panico più alto possibile"

Terrorismo, capo intelligence Francia: Isis pronto a nuovi attacchi

Militanti dello Stato islamico si stanno preparando per compiere una serie di attacchi dinamitardi durante eventi con grandi folle in Francia, Paese che tra giugno e luglio ospiterà i campionati europei di calcio. A lanciare l'allarme è il direttore dell'agenzia di intelligence interna francese (Dgsi), Patrick Calvar, nel corso di un'audizione alla commissione Difesa del Parlamento il 10 maggio scorso. I terroristi dell'Isis, ha aggiunto secondo la trascrizione della testimonianza, stanno mettendo a punto "un nuovo tipo di attacco, caratterizzato dal posizionamento di ordigni esplosivi in luoghi in cui si radunano grandi quantità di persone e dalla ripetizione di questo tipo di azione, allo scopo di creare una clima di panico più alto possibile".

"Ovviamente, la Francia è particolarmente a rischio e sappiamo che Daesh sta pianificando nuovi attacchi", ha aggiunto Calvar usando l'acronimo arabo che indica lo Stato islamico. I terroristi dell'Isis sono abbastanza numerosi per lanciare nuovi attacchi, ha proseguito, affermando che 645 cittadini o residenti francesi sono attualmente in Siria o Iraq, 400 circa dei quali stanno combattendo. Altri 201 sono inoltre in transito da o verso la regione, ha detto ancora Calvar.

Fonte Reuters - Traduzione LaPresse

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Igor interrogato in Spagna: "Accetto di tornare in Italia"

Intanto, è caccia alla rete di complici che hanno concesso a Igor il russo di trasferirsi dall'Italia fino in Spagna

Pakistan, autobomba a Peshawar

Pakistan, attacco in chiesa a Quetta: almeno 8 morti e 45 feriti

Due uomini hanno aperto il fuoco quando la celebrazione della domenica era appena iniziata

Papa Francesco compie 81 anni: torta disegnata dallo street artist Maupal

Come ogni anno, a realizzare il dolce è stata la pasticceria Hedera di Nando e Francesco Ceravolo

Il Pentagono ammette l'esistenza di un programma per cercare gli Ufo

Da anni il programma 'segreto' indaga sulle segnalazioni di oggetti volanti non identificati