Martedì 08 Marzo 2016 - 13:00

Terrorismo, arrestata 16enne danese: pianificava attacchi

L'obiettivo della ragazza erano due scuole, una di queste ebraica. Accusato anche un 24enne

Terrorismo, arrestata 16enne danese: pianificava attacchi

Una ragazza danese di 16 anni è accusata di aver pianificato un attacco terroristico in due scuole, una di queste ebraica, dopo aver acquistato prodotti chimici adatti per la realizzazione di bombe. Lo rende noto la polizia danese spiegando che nell'indagine è stato accusato anche un amico 24enne della ragazza (un ex combattente in Siria secondo i media) che l'avrebbe aiutata nella costruzione delle bombe. 

Secondo l'emittente danese Tv2, la sedicenne si era da poco convertita all'islam. L'arresto è avvenuto il 13 gennaio. Il giorno dopo è stato fermato anche l'amico accusato, tra le altre cose, di aver fornito alla ragazza manuali per realizzare bombe. Entrambi si sono dichiarati innocenti. 

Fonte Reuters - Traduzione LaPresse 

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Washington: Macron al Congresso Usa

Macron a Congresso Usa: "Sì multilateralismo, mai armi nucleari a Iran"

Il presidente ha rimarcato l'amicizia franco-americana, gli "ideali e valori comuni", ringraziando Trump per il "forte simbolo" dell'invito alla Francia nella "prima visita di Stato"

Vincent Bolloré fermato e interrogato per tangenti in Africa

Francia, Bolloré davanti ai giudici: accusato di corruzione

Il miliardario, primo azionista di Vivendi, avrebbe pagato delle tangenti per concessioni portuali in Africa

Alfie Evans court case

Alfie, bocciato nuovo ricorso dei genitori: no al trasferimento in Italia

La Corte d'appello di Londra non cambia idea: il bimbo, affetto da una malattia neurodegenerativa incurabile non può lasciare il Regno Unito