Sabato 20 Agosto 2016 - 21:30

Alfano: Espulso tunisino, su social annunciò morte

"Gli agenti della questura di Torino lo hanno prelevato dal Cie e lo hanno portato al porto di Genova"

Terrorismo, Alfano: Espulso tunisino, su social annunciò data morte

 "Oggi ho espulso un tunisino di 26 anni che era già noto perché aveva postato su Facebook, tra quelle di altre persone, anche la propria foto con a fianco indicata la propria data di morte: 11 agosto. In esecuzione al decreto di espulsione da me firmato, degli agenti della questura di Torino lo hanno prelevato dal Cie e lo hanno portato al porto di Genova, dove è stato affidato in custodia al personale della Polizia tunisina presente su una nave che lo sta riportando  in patria". Lo rende noto il ministro dell'Interno Angelino Alfano.

"In particolare - fa ancora sapere il ministro dell'Interno - il tunisino aveva manifestato grande ammirazione per il martirio di due foreign fighter, deceduti nel teatro di guerra siro-iracheno dimostrandosi, pure per questo motivo, un soggetto potenzialmente pericoloso per la sicurezza dello Stato. Ma lo scorso 11 agosto, i carabinieri, grazie a un'attenta e tempestiva indagine portata avanti con il prezioso supporto dell'Aisi, lo avevano rintracciato e reso inoffensivo. E così, con quella odierna, salgono a 45 le espulsioni eseguite in quest'anno, che aggiunte alle 66 del 2015, fanno salire a 111 il numero complessivo dei rimpatri forzati".
 

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Melendugno, protesta anti-Tap

Gasdotto Tap, inammissibile l'emendamento per arrestare chi entra nei cantieri

Lo stop in commissione Bilancio. Il M5S: "Era l'ennesimo abuso della politica che calpesta le comunità per favorire le lobby"

Vittorio Emanuele III, l'arrivo delle spoglie al santuario di Vicoforte

Vittorio Emanuele III, storia di un re indeciso: dal fascismo alle leggi razziali

Regnò sul nostro Paese per 40 anni. All'inizio fu liberale e aperto. Ma nel 1922 aprì le porte a Mussolini e, poi alla dittatura e alle sue nefandezze. Le sue spoglie a Vicoforte per motivi umanitari

Assemblea Dems

Centrosinistra, Orlando richiama a unità, ma critica nome Grasso in Leu

Il candidato premier di Liberi e Uguali a distanza promette un "programma di cambiamento"

Milano, temperature vicine allo zero, persone infreddolite a porta Nuova

Nebbia e gelo: il meteo del 17 e del 18 dicembre

Continuano a scendere le temperature in questo nuovo inizio di settimana