Giovedì 07 Aprile 2016 - 13:15

Terrorismo, 20enne incriminato in Svezia: preparava bomba kamikaze

. E' stato arrestato in Turchia lo scorso giugno e rimandato in Svezia

Terrorismo, 20enne incriminato in Svezia: preparava bomba kamikaze

Un 20enne è stato incriminato in Svezia per terrorismo, per l'accusa di voler costruire una bomba con cui compiere un attacco kamikaze nel Paese. La procura ha fatto sapere di ritenere che l'uomo volesse unirsi allo Stato islamico in Siria. E' stato arrestato in Turchia lo scorso giugno e rimandato in Svezia. "L'azione criminale che era in preparazione avrebbe potuto colpire gravemente la Svezia", ha dichiarato il procuratore Ewamari Haggkvist.
 

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Angela Merkel

Germania, Merkel da ragazza voleva aprire un ristorante

Fra le passioni di Merkel, ci sono la musica classica e la cucina

Ucciso scrittore giordano, cristiano: era accusato di vilipendio dell'Islam

Giordania, scrittore cristiano ucciso: era accusato di vilipendio Islam

Nahed Hattar era accusato per una vignetta condivisa sui social media ritenuta offensiva

Charlotte, centinaia in marcia per le vie della citta'

Charlotte, polizia pubblica video: ancora dubbi e proteste

Due video in cui si sentono gli spari e si vede Keith Scott cadere a terra non mostrano armi nelle sue mani. Polizia diffonde foto di pistola ritrovata