Venerdì 26 Agosto 2016 - 14:00

Terremoto, sindaco: Io non scappo, Amatrice risorgerà

"Mancano 15 persone, anche bambini", ha aggiunto Pirozzi

Sergio Pirozzi

"Verranno costruite case di legno, sulla scia di quelle svizzere: voglio il modello Valnerina e Svizzera. Non voglio quartieri ghetto". Lo ha detto il sindaco di Amatrice, Sergio Pirozzi parlando con i cronisti. 

Pirozzi ha poi sottolineato: "Se non scappano i cittadini non scappa il sindaco. Amatrice risorgerà". E ha annunciato che è stato trovato un percorso alternativo dopo il crolle del ponte 'A tre occhi': "Dal primo sisma, con le scosse di ieri e stamani, la situazione è notevolmente peggiorata e la comunità di Amatrice non deve rimanere isolate". 

 "Mancano tante persone. Ho stimato a braccio una quindicina di persone. Manca chi faceva il pane. Manca la macellaia, mancano dei bimbi",  ha detto il sindaco di Amatrice.

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Roma, albero cade su automobili in viale delle Milizie incrocio Lungotevere

Roma, albero si schianta su auto: ferito un tassista

Paura nel quartiere Prati. Ritardi alle corse sulla Roma-Lido a causa di un altro crollo

Catania, maxi sbarco migranti a bordo della nave "Vos Hestia" di Save the children

Migranti, nave Save the Children perquisita dalla polizia a Catania

Le operazioni a bordo della Vos Hestia. L'Ong: "Noi estranei alle indagini, sospendiamo operazioni in mare"

Brescia, incidente mortale alla gara di auto Malegno Borno

Incidente mortale a Riccione: passante fa diretta Fb ma non chiama i soccorsi

Indignazione sul web nei confronti del ventinovenne che ha messo online il decesso di un altro ragazzo

Legnano, operaio muore in seguito al crollo di un impalcatura

Puglia, reati contro la pubblica amministrazione: arrestati i sindaci di Torchiarolo e Villa Castelli

L'operazione dei carabinieri. In manette 12 persone tra cui anche vari dirigenti di uffici tecnici comunali