Giovedì 25 Agosto 2016 - 11:15

Terremoto, padre con figlia dispersa: Mia moglie è disperata

"Siamo scappati in pigiama da Accumoli. Ora aspettiamo mentre la cercano"

Terremoto, padre con figlia dispersa: Mia moglie è disperata

"Mia figlia abita ad Amatrice in un vicolo vicino a corso Umberto primo, nel centro distrutto del paese e dalla notte della prima terribile scossa non abbiamo più notizie di lei. Noi siamo di Accumoli ma Rosella che ha 37 anni si è trasferita ad Amatrice per lavorare in una ferramenta. Noi con mio figlio ad Accumoli abbiamo la casa distrutta. Ieri siamo venuti qua come siamo scappati in pigiama da casa nostra l'altra notte. Stanotte abbiamo dormito nel campo sfollati di Accumoli. Oggi siamo tornati ad attendere mentre la cercano: mia moglie è disperata e piange da quella notte". Parla Giovanni Adduci che aspetta in angoscia da ore ad Amatrice fuori dalla zona rossa, in attesa di notizie sulle ricerche per sua figlia dispersa.

"Mia figlia abita in una casa nel centro vicino a un forno di panetteria", aggiunge il padre. Proprio in corso Umberto Primo che a tratti non esiste più un edificio che ospitava un forno è crollato.

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Trenta euro per 12 ore: arresti in tutta Italia per caporalato

Da Verona ad Agrigento, oltre 50 aziende controllate in ben 8 regioni

Incendio nella pineta di Castel Fusano, vicino Ostia

Incendi, evacuato stabilimento Fiat a Termoli

Nella mattinata sono stati effettuati 480 interventi da parte delle squadre di vigili del fuoco, di cui 189 riguardano incendi di vegetazione

Milano, la Lega di Serie A presenta il progetto "Serie A tv"

Infront: la rivincita di Silva, Bogarelli e Ciocchetti

Si chiude il caso Infront, nessuna truffa ai danni della Lega Calcio

Una famiglia di Orsi della Kamchatka, il più grande Orso Bruno esistente al mondo

Ordine di cattura per l'orso. "Abbatterlo se è pericoloso"

La decisione del presidente della Provincia di Trento dopo l'attacco a un uomo. Prima andrà trovato e identificato.