Giovedì 27 Ottobre 2016 - 12:00

Sisma, nuovi crolli ad Amatrice: distrutto il 'palazzo rosso'

Protezione civile: "L'area è sempre a rischio, possono esserci solo altri danni"

Terremoto, nuovi crolli ad Amatrice: distrutto il 'palazzo rosso'

Nuovi crolli sono stati registrati nella notte nel centro storico di Amatrice dove è venuto giù il palazzo rosso rimasto in piedi dopo il sisma del 24 agosto, anche se danneggiato.

Intanto sono in corso i rilievi sul palazzetto dello sport della cittadina che ospita il liceo dal sisma del 24 agosto. Gli studenti, spiega la preside Maria Rita Pitoni, sono ospitati a San Cipriano.

Sono invece regolarmente in classe i ragazzi delle scuole materna, elementare e media di Amatrice, nei locali costruita nelle settimane successive al 24 agosto e inaugurati a metà settembre. Il 7 novembre saranno aperti anche i nuovi locali del liceo scientifico, nella stessa area.

"Stiamo monitorando la situazione ad Amatrice, il centro operativo è sempre convocato. L'area è sempre a rischio, possono esserci solo altri danni. La chiesa si è danneggiata, ma i vigili del fuoco hanno fatto i lavori di messa in sicurezza", ha detto a Rainews24 Fabrizio Cola della Protezione civile del Lazio. "Siamo pronti ad accogliere molti in tenda. Circa 80 questa notte ad Amatrice hanno dormito nelle tende", ha aggiunto.

 

 

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Bussi, la discarica dei veleni: 10 condanne per disastro colposo aggravato

Discarica Bussi, 10 condanne per disastro colposo aggravato

Ribaltata la sentenza sull'ex impianto Montedison in Abruzzo

Amanda Knox racconta il legame con una detenuta lesbica in carcere

Amanda Knox racconta il legame con una detenuta lesbica in carcere

Un rapporto nato nel terzo anno in carcere e poi interrotto per un bacio non gradito

 Papa: La politica si è abbassata tanto, mancanza lavoro porta terrorismo

Papa: La politica si è abbassata tanto, mancanza lavoro porta terrorismo

Presente alla cerimonia la ministra dell'Istruzione Valeria Fedeli

Papa: Inaccettabile ci sia tanta disoccupazione giovanile in Ue

Papa: Assenza lavoro può spingere ad arruolarsi coi terroristi

Visita del Pontefice all'Università di Roma Tre