Venerdì 25 Novembre 2016 - 14:00

Terremoto, Mattarella: Impegno per ricostruzione è serio e concreto

Il presidente agli studenti di Norcia: "Le istituzioni sono e saranno vicine a voi"

Terremoto, Mattarella: Impegno per ricostruzione è serio e concreto

"Potete stare tranquilli che le istituzioni sono e saranno vicine a voi, perché l'impegno alla ricostruzione è un impegno serio, convinto e concreto". Queste le parole del presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, durante la sua visita a Norcia, rivolgendosi agli studenti dell'Istituto Omnicomprensivo "A. De Gasperi - R. Battaglia". "Le istituzioni vi sono vicine e l'obiettivo della ricostruzione, pur se richiederà tempo e impegno - ha ribadito - sarà conseguito perché la sicurezza del vostro futuro è  garantita innanzitutto dalla scuola che ha ripreso. La cultura è l'ingrediente di buona prospettiva per il futuro futuro".

Nel frattempo è saltata la visita del capo dello Stato ad Amatrice. A causa del maltempo infatti non è possibile raggiungere in elicottero il comune del reatino. Mattarella, secondo quanto si apprende, ha assicurato che visiterà nelle prossime settimane la città colpita dal sisma.

 

 

Scritto da 
  • redazione web
Accedi per lasciare commenti

Ti potrebbe interessare anche

Firenze, primo ciak per il docufilm di Matteo Renzi

Pd, Renzi atteso il 6 settembre a festa Unità Ravenna

Ci sarà anche l'ex segretario all'appuntamento. Hanno detto sì anche Fico, Casellati, Gelmini e Giorgetti

Crollo Genova, i vigili del fuoco proseguono ispezione area ponte

Genova, Mit e Autostrade nel mirino. Pressing per dimissioni Ferrazza

Bufera sull'architetto alla guida della commissione d'inchiesta del ministero

Genova, crollo Ponte Morandi: le case evacuate della zona rossa sotto al ponte

Genova, M5S: "Forza Italia e Pd hanno favorito i concessionari autostradali"

Per i pentastellati "sono stati proprio i governi di centrodestra e centrosinistra a costruire un sistema insano"

Genova, il giorno dopo il crollo del ponte

Genova, Governo all'opera: studia 'piano Giorgetti' e dialoga con Fi

La proposta del sottosegretario alla presidenza del Consiglio: "Non riguarderà solo autostrade e ponti ma anche le scuole. Sarà un'operazione di manutenzione senza precedenti"