Venerdì 25 Novembre 2016 - 14:00

Terremoto, Mattarella: Impegno per ricostruzione è serio e concreto

Il presidente agli studenti di Norcia: "Le istituzioni sono e saranno vicine a voi"

Terremoto, Mattarella: Impegno per ricostruzione è serio e concreto

"Potete stare tranquilli che le istituzioni sono e saranno vicine a voi, perché l'impegno alla ricostruzione è un impegno serio, convinto e concreto". Queste le parole del presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, durante la sua visita a Norcia, rivolgendosi agli studenti dell'Istituto Omnicomprensivo "A. De Gasperi - R. Battaglia". "Le istituzioni vi sono vicine e l'obiettivo della ricostruzione, pur se richiederà tempo e impegno - ha ribadito - sarà conseguito perché la sicurezza del vostro futuro è  garantita innanzitutto dalla scuola che ha ripreso. La cultura è l'ingrediente di buona prospettiva per il futuro futuro".

Nel frattempo è saltata la visita del capo dello Stato ad Amatrice. A causa del maltempo infatti non è possibile raggiungere in elicottero il comune del reatino. Mattarella, secondo quanto si apprende, ha assicurato che visiterà nelle prossime settimane la città colpita dal sisma.

 

 

Scritto da 
  • redazione web
Accedi o registrati per inserire commenti.

Ti potrebbe interessare anche

Mafia, Rosi Bindi: Il capitolo Expo per noi rimane aperto

Mafia, Rosi Bindi: Il capitolo Expo per noi rimane aperto

"Aspettiamo l'incontro con la procura", ha aggiunto la presidente della Commissione Antimafia

Terremoto, Errani: Polemiche? Io dove pensare alla ricostruzione

Terremoto, Errani: Polemiche? Io dove pensare alla ricostruzione

"La protezione civile sta facendo un lavoro importante"

Hotel Rigopiano, il sindaco: Dentro c'erano 4 bambini ospiti

Hotel Rigopiano, il sindaco: Dentro c'erano 4 bambini ospiti

Il dramma del primo cittadino: Qui uno scenario apocalittico

Berlusconi ricorda Craxi: Simbolo di dignità politica, mi manca

Berlusconi ricorda Craxi: Simbolo di dignità politica, mi manca

"Solo chi è stato vittima di tutto questo può capire il suo dramma" dice l'ex Cavaliere